Politica

Catanzaro, incontro tra Enzo Bruno e Dimitry Gurin

CATANZARO (CZ) Turismo e cultura alla base di un “proficuo scambio di rapporti culturali e commerciali”. Nell’ottica della  creazione di un formale gemellaggio tra la Provincia di Catanzaro e una città della Crimea, che possa portare ad un progetto di scambio culturale ed imprenditoriale tra le due regioni, l’Amministrazione provinciale di Catanzaro, guidata dal presidente Enzo Bruno, ha ospitato Dimitry Gurin, consigliere di sua eccellenza Sergey Razov, ambasciatore straordinario e  plenipotenziario della Federazione Russa nella Repubblica Italiana. Il portavoce dell’ambasciatore era accompagnato da Vincenzo Avati. Presenti, inoltre, il vice presidente Marziale Battaglia, i consiglieri provinciali Gianfranco De Vito e Francesco Mauro, ma anche esponenti e dei rappresentanti delle associazioni industriali, artigiane e culturali del territorio della provincia, tra i quali il presidente di Confcommercio, Pietro Falbo.

6aa081b7-0773-43e4-83ad-ad95c6a405c9
Il consigliere Gurin, prima di essere ricevuto dal presidente Bruno, ha visitato il Parco della Biodiversità, il Musmi e l’Open Marca. “Siamo nell’area centrale della Calabria, l’istmo più stretto d’Europa, vantiamo siti archeologici come il Parco di Roccelletta di Borgia che testimoniano il patrimonio culturale e storico di cui siamo depositari, oltre che beneficiare di un patrimonio ambientale e paesaggistico tra i più belli del mondo – afferma il presidente Bruno accogliendo Gurin nella sua stanza a Palazzo di Vetro –. Siamo naturalmente votati al turismo: questo incontro tra Calabria e Russia è un importante occasione di sviluppo per i nostri territori. Un interesse, quindi, che abbiamo il dovere di approfondire per valorizzare le eccellenze calabresi e soddisfare l’esigenza di espansione delle nostre imprese”.
“E’ stato un piacere accogliere l’invito della Provincia di Catanzaro, l’Ambasciata della Federazione Russa è sempre pronta ad approfondire rapporti interregionali – ha affermato il consigliere Gurin -. La Calabria è un importante centro storico ed culturale dell’Italia, Paese che per noi rappresenta il nostro quarto partner economico. Questa splendida regione offre davvero occasioni appetitose per approfondire il turismo e i rapporti economici”. Si avvia, quindi, il processo di sviluppo e fortificazione delle sinergie istituzionali finalizzate a sfociare in rapporti economici e culturali tra Provincia di Catanzaro e, in particolare, una città della Crimea che sarà individuata successivamente.
Il percorso attivato questa mattina passa anche per un tavolo di concertazione che sfocerà nel formale gemellaggio. Collaborazione, quella con la Federazione Russa, che l’amministrazione guidata da Bruno intende definire con il sostegno dei rappresentanti delle associazioni di categoria, delle piccole e medie imprese che costituiscono la linfa vitale del tessuto economico del Paese.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com