Locale

Corigliano Rossano, la proposta dei consiglieri d’opposizione: «Dimezzare la Tari»

CORIGLIANO ROSSANO (CS) – I Gruppi di opposizione di Corigliano Rossano a sostegno delle attività commerciali in difficoltà con la proposta di dimezzare immediatamente la Tari. Questo il principale messaggio contenuto nella nota stampa dei consiglieri Gino Promenzio (Gruppo Civico e Popolare), Francesco Madeo (Gruppo Gente di Mare), Rosellina Madeo (Gruppo Fiori di Arancio), Aldo Zagarese (Gruppo Partito Democratico).  

«Come consiglieri comunali di opposizione questa mattina – dichiarano -, preoccupati della riapertura delle attività commerciali, abbiamo protocollato una mozione (con numero di protocollo 39140) per richiedere il dimezzamento della bolletta Tari per le partite Iva commerciali interessate dal lock-down. Partendo da una nota dell’Ifel, una fondazione dell’Anci, abbiamo condiviso la metoldogia di diminuzione della tassa con l’intero Consiglio Comunale. La nostra idea è quella di eliminare l’intera parte variabile, circa il 50% della bolletta che arriva agli utenti, a quelle attività che interessate dal lock-down non hanno ususfruito del servizio di raccolta rifiuti.
Un piccolo aiuto, da parte della Amministrazione Comunale, alle attività imprenditoriali che faticano a ripartire dopo circa 2 mesi di chiusura totale. Non abbiamo molto tempo per predisporre una serie di azioni amministrative necessarie, per questo chiediamo che la mozione venga discussa durante il primo consiglio comunale utile».
 
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com