Politica

Dipartimento Agricoltura, in pagamento oltre 66 milioni di euro a sostegno del Psr

Regione

CATANZARO –  Il Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari e l’organismo pagatore Arcea rendono noto che oggi è andato in pagamento un kit relativo a istanze di sostegno del PSR, il n.51, che comprende in maniera particolare le Misure a Investimento, ed uno relativo alla Domanda Unica.
Per gli imprenditori agricoli calabresi si tratta, in totale, di oltre 66 milioni di Euro in arrivo.
Nei dettagli, 53.815.277.45 Euro costituiscono la seconda e ultima tranche di anticipi di Domanda Unica relativi al decreto Arcea n. 2 per quanto riguarda l’annualità 2018. Ben 41435 beneficiari riceveranno questo sostegno.
Per quanto riguarda il PSR, invece, nei prossimi giorni saranno pagati 12.475.021,70 euro a circa 150 beneficiari della vecchia e della nuova programmazione.
Prevalgono nel decreto i pagamenti delle Misure 4 e 6del PSR e, in particolare della 4.1.1 “Investimenti nelle aziende agricole”, 4.1.2. “Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore”, 4.1.5 “Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole – strumenti finanziari”, 4.2.1. “Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotto agricoli”, 4.2.2. “Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e sviluppo dei prodotti agricoli – strumenti finanziari”, 6.1.1 “Aiuto all’avviamento di nuove imprese agricole condotte da giovani agricoltori”.
«La Calabria procede nell’iter dei pagamenti in agricoltura – ha dichiarato il Consigliere Regionale delegato all’Agricoltura Mauro d’Acri, commentando i dati pervenuti da Arcea – risultando, ancora una volta, una delle regioni più virtuose in termini di rapidità della spesa del fondo FEASR. Rendiamo merito al lavoro serrato svolto dall’organismo pagatore Arcea, insieme al Dipartimento Agricoltura per rendere concreti i progetti degli agricoltori calabresi».
«Considerate le difficoltà a livello nazionale per quanto riguarda i pagamenti – ha dichiarato il neo Commissario Straordinario di Arcea Francesco Del Castello – la Calabria si attesta in una posizione piuttosto valida. Naturalmente abbiamo bisogno di lavorare ancora e meglio sul rapporto con il Sistema Informatico Nazionale, per accelerare i tempi ed offrire sicurezza ai beneficiari del PSR e al mondo agricolo calabrese in generale».
«Importantissimo sottolineare che sono andate in pagamento le misure strutturali del PSR – ha precisato il dirigente generale de Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari Giacomo Giovinazzo – misure sulle quali la Regione Calabria ha investito tantissimo, per rendere maggiormente competitivo il nostro settore agroalimentare e che vanno ad incidere in maniera significativa sull’incremento delle procedure di spesa del PSR Calabria. Verso queste misure, tra l’altro, il mondo agricolo regionale nutre tante aspettative. In particolare quei tantissimi giovani che hanno risposto in maniera massiccia ai due bandi già emanati dalla Regione in favore del ricambio generazionale e del primo insediamento in agricoltura».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com