Locale

Elezioni Cosenza, riammessa la lista Cosenza Popolare

COSENZA – Clamoroso, nuovo colpo di scena nell’ambito delle amministrative di Cosenza. Il Consiglio di stato ha ribaltato la sentenza del Tar decidendo per l’ammissione della lista Cosenza Popolare alle elezioni di Palazzo dei Bruzi. Come si ricorderà, la compagine che fa riferimento alle posizioni del Nuovo Centro Destra e che sostiene la candidatura a sindaco di Enzo Paolini, era stata ricusata dalla Commissione circondariale, poiché gli aspiranti consiglieri comunali avevano sottoscritto le accettazioni su modelli datati, ovvero antecedenti all’entrata in vigore della normativa sulla incandidabilità, introdotta nel 2012 dalla Legge Severino. Il segretario amministrativo Gianfranco Leone aveva immediatamente cercato di porre rimedio a quel banale errore formale, convocando tutti i candidati affinché firmassero nuovamente l’accettazione della candidatura questa volta però utilizzando la modulistica corretta. Secondo il Tar però, quella svista non poteva essere sanata. Di parere differente invece il Consiglio di Stato che ha accolto la tesi dell’avvocato Giovanni Spataro. Paolini potrà così contare su una lista in più. L’esclusione di Cosenza Popolare aveva alimentato anche i sospetti di un disimpegno della famiglia Gentile e di un errore di natura dolosa.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com