Locale

Franco Covello non correrà alle amministrative di Sangineto

SANGINETO (CS) – Troppe divisioni e veti incrociati. Franco Covello decide di fare un passo indietro e ritirare la disponibilita’ alla candidatura a sindaco di Sangineto, piccolo centro del Tirreno cosentino dove l’ex senatore della Dc e’ solito passare le vacanze estive. Sfuma cosi’ la possibilita’ di un ritorno alla vita politica di chi fu descritto come il ‘Kennedy della Calabria’ all’epoca della Dc di Misasi. Nelle scorse settimane la notizia di un Covello nuovamente impegnato in prima persona aveva destato non poco stupore. Al suo posto, adesso, il Pd sosterra’ la giovane imprenditrice Michela Palermo, segreteria del locale circolo dem e fedele custode dell’ortodossia renziana. Covello senior giura di non avere in serbo vendette da consumare e, anzi, si dice pronto a impegnarsi per favorire la vittoria di Palermo: “La mia disponibilita’ a candidarmi a sindaco di Sangineto voleva rappresentare un segnale di unita’ per tutto il paese. La mia storia e il mio grande affetto per una comunita’ alla quale sono particolarmente legato mi hanno portato a mettermi a disposizione del partito e della realta’ locale, per come mi era stato chiesto insistentemente. Considerato che l’obiettivo di unire non puo’ essere raggiunto per il prevalere di personalismi e localismi esasperati, ho deciso di mettermi a disposizione di un forte processo di cambiamento, che ho proposto e che sosterro’ con il massimo impegno”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com