Locale

Graduatoria Sole 24 Ore: l’Assessore Bozzo elogia l’operato di Occhiuto

COSENZA – “Il Sindaco Occhiuto migliora la sua performance in termini di consenso perché è espressione di quella politica del fare che oggi più che mai rende rassicurante e durevole nel tempo il rapporto con la collettività amministrata. Quel che Occhiuto ed il suo metodo di governo, incline al dinamismo, al problem solving, ad una concezione anche estetica del governo della città, continuano a rappresentare ancora oggi, a distanza di quasi cinque anni dalla sua elezione nel 2011, sono i capisaldi di uno stile di amministrazione della cosa pubblica che non può non avere inciso nella classifica stilata dal “Sole 24 Ore”, autorevolissima testata economica del nostro Paese”. Così l’Assessore alla qualità della vita Massimo Bozzo si è espresso dopo i risultati resi noti dal “Sole 24 ore” sul consenso espresso ai Sindaci delle città italiane.

Mario Occhiuto

Mario Occhiuto

“Il risultato conseguito dal Sindaco di Cosenza – sottolinea – che ha aumentato la sua performance non solo rispetto alla Governance poll del 2015, ma anche nei confronti del consenso tributatogli nel 2011, anno della sua elezione, vale doppio se si considera che Mario Occhiuto si è trovato ad operare in piena crisi economica, in una fase di spending rewiew e di tagli enormi ai trasferimenti statali a favore degli enti locali. In una contingenza sfavorevole, nella quale sul Comune di Cosenza si sono abbattuti tutti gli effetti negativi della crisi in atto, il Sindaco Occhiuto è l’unico che in Italia, tra quelli eletti nel 2011, dopo quasi cinque anni, aumenta i consensi. Sono questi, dati dai quali non si può prescindere e sui quali occorrerà riflettere – conlude – per capire appieno di quale miracolo amministrativo è stato capace il nostro primo cittadino”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com