Locale

Il Coraggio di Cambiare la Sibaritide di Giuseppe Graziano

ROSSANO (CS) – I coordinamenti civici di Rossano e Cariati del “Il Coraggio di Cambiare l’Italia”, movimento nazionale presieduto dal questore del Consiglio regionale della Calabria, Giuseppe Graziano, ieri pomeriggio hanno promosil coraggio di cambiare l'italiaso una convention presso la sala meeting dell’hotel Roscainum, alla presenza di un pubblico numeroso. Tra gli altri, oltre al moderatore dell’incontro, il giornalista Sergio Tursi Prato, anche Giuseppe Siciliani, già presidente onorario del movimento e deputato della Repubblica, e il coordinatore provinciale Aldo Magrino. Un’occasione, quella di ieri, come hanno ricordato i coordinatori cittadini Vincenzo Scarcello e Andrea Critelli, per mettere a punto un nuovo percorso politico: il movimento, difatti, si proporrà come alternativa anche in vista delle prossime elezioni amministrative, nell’intento di incoraggiare la nascita di coalizioni civiche che sappiano vedere ben al di là delle mere appartenenze politiche. Del resto, l’obiettivo dichiarato di “Il Coraggio di Cambiare l’Italia” è proprio quello di creare un nuovo entusiasmo per la cosa politica, stimolando i cittadini alla partecipazione attiva, al dialogo, al confronto, alla critica costruttiva. Obiettivi, questi, ancora più necessari per una terra come la Sibaritide, così ricca di risorse e così mal gestita, secondo il movimento. “Per restituire credibilità alle Istituzioni – ha precisato infatti Graziano – serve svecchiare i metodi e i sistemi di fare politica, guardando esclusivamente agli interessi della gente. Ecco perché credo occorra creare alleanze e intese ampie per trovare sintonia concettuale, e garantire diritti e dignità a tutti i cittadini”.

Tra le presenze eccellenti dell’incontro di ieri pomeriggio, ricordiamo Natale Graziano, già assessore il coraggio di cambiare l'italiacomunale di Rossano e ora coordinatore territoriale del movimento “Italia del Meridione”, e ancora Leonardo Trento, referente ionico del Pse, Leonardo Trento, e infine Giovanni De Simone, vicecoordinatore del CCI di Rossano, e Piero Lucisano, tutti fiduciosi che il movimento di Graziano saprà fare del suo meglio per il territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com