Locale

Incontro nel capoluogo del Pollino per discutere la questione del Consorzio di bonifica

OLYMPUS DIGITAL CAMERACASTROVILLARI(CS)-La questione del Consorzio di Bonifica Integrale dei Bacini Settentrionali del Cosentino, è stata al centro dell’incontro organizzato dal Sindaco di Frascineto, rappresentante dei Sindaci in seno all’Organismo di Zona, questa mattina , nella Sala delle Rappresentanze del Comune di Castrovillari.Presenti tra gli altri i Sindaci di Mormanno e Frascineto, rispettivamente Guglielmo Armentano e Angelo Catapano, il vice di Frascineto, Antonio Gaetani, oltre gli assessori di Cassano allo Jonio e di Morano, Tricoci e Angelo Severino, il presidente del Consorzio Domenico De Luca, i consiglieri dello stesso Franco Mazzei, Tamburi e Gigliotti, quest’ultimo, per la Coldiretti nonché i consiglieri comunali Peppino Pignataro, Gerry Rubini, Francesca Dorato e Maria Silella presenti a nome e per conto dell’Amministrazione Lo Polito, per non parlare dei diversi contributi ed attestati di sostegno giunti durante l’incontro da parte di altri rappresentanti istituzionali.Il ruolo dell’organismo, fondamentale ed importante per il comparto agricolo ed il suo sviluppo nonché protezione dello stesso, in materia di dissesto idrogeologico , ha coinvolto tutti i presenti i quali, hanno ribadito l’urgenza di rappresentare alla Regione le tante necessità al fine di poter rimettere il Consorzio in un più efficace percorso a servizio della zona di competenza e delle tante capacità, espressione di una agricoltura d’eccellenza che insiste da decenni. Da qui l’urgenza di proporre alla politica un’attenzione più profonda su tale questione. Un richiamo e un’esigenza che implica tutti in un’azione condivisa al fine di ridare dignità, slancio ed impulso ad una istituzione nata per gli agricoltori ed il Comprensorio e, soprattutto, per offrire risposte, attraverso anche la realizzazione di piccole infrastrutture, alla crescita del comparto.Con questa preoccupazione il confronto ha sviluppato una serie di elementi e idee da accompagnare che legano il Consorzio ai Comuni che lo supportano e ne sono membri con altri soggetti.Da qui l’avvio di una serie d’interventi che il Sindaco di Frascineto, Angelo Catapano,  vuole sviluppare in una logica di continuità, con i colleghi dei 30 Comuni della realtà consortile, attraverso un Tavolo aperto per  portare avanti, per rafforzare  presenza e opportunità di questo strumento in un più ampio intervento sull’agroalimentare ed il  suo Distretto, definito pure La piccola Emilia del Sud, “che la Regione – è stato detto- non può dimenticare” se vuole sostenere e raccordare meglio lo sviluppo verde e sostenibile dei servizi di una delle vocazioni principali della Calabria in ogni sua latitudine

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com