Locale

Elezioni Cosenza, Pse: “Ecco perché non corriamo al fianco del candidato del PD”

Cosenza ( Cs) – “La lista Cittadini per l’Italia che fa capo al viceministro all’Economia, Enrico Zanetti, e che sostiene sul piano nazionale un governo a guida PD, ha deciso di schierarsi alle elezioni amministrative di Cosenza e di sostenere un candidato diverso da quello del PD dopo che i dirigenti calabresi del Partito democratico avevano disatteso tutti gli impegni chiari e pubblici presi sulle primarie rinnegando il proprio statuto e contravvenendo a quanto affermato e rivendicato nel resto d’Italia sul valore della partecipazione e della consultazione della base.” E’ quanto si legge in un comunicato stampa del partito. “La responsabilità di avere rotto l’unità dello schieramento di centrosinistra è da ricondurre dunque alle contraddizioni del Partito democratico che, a livello locale, non è riuscito a tenere insieme ne anche i partiti che formano il governo Renzi ma che non sono disponibili a farsi imporre candidati o a farsi trattare come sudditi ubbidienti senza diritti e senza voce. Un plauso ci sentiamo di rivolgere per questo al viceministro Zanetti che non ha piegato la testa ai compromessi e ai ricatti morali di un partito che non si è fatto scrupolo di sacrificare la sua storia i suoi principi e le regole della democrazia per obiettivi di puro potere ed ha offerto ai propri elettori e militanti la possibilità di votare liberamente un candidato alternativo a quello imposto da qualche pseudo dirigente del PD”

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com