Locale

Fiera di San Giuseppe forse senza spettacoli, le reazioni dell’ex sindaco Mario Occhiuto

Cosenza ( Cs) – Non vi è ancora nulla di certo e da Palazzo dei Bruzi, infatti, non trapela alcuna informazione al riguardo, ma pare che l’edizione 2016 della tanto attesa Fiera di San Giuseppe, potrebbe privarsi di spettacoli e manifestazioni culturali. A poche settimane dalla fine anticipata dell’era Occhiuto, che nel corso degli anni precedenti aveva dedicato ampio spazio agli spettacoli che facevano di contorno alla fiera, Cosenza potrebbe godere soltanto degli stand espositivi che, anche questa volta, saranno disposti lungo Viale Mancini. Gli spettacoli, come ogni anno, si sarebbero dovuti svolgere tra l’inizio del viale e l’Arenella, ma con ogni probabilità, i visitatori, provenienti da ogni parte della Calabria, dovranno fare a meno delle manifestazioni serali. Certe sono invece le date dell’apertura della Fiera, in programma dal 12 al 20 marzo. Saranno oltre seicento gli espositori che, come ogni anno, andranno ad occupare anche le aree attorno ai “Due Fiumi”. La novità è rappresentata invece dalla chiusura dell’area dell’Ex Caffè Letterario, dove si sta lavorando per la messa in opera di un impianto per l’energia sostenibile. Piatti e porcellane troveranno spazio su Via Sertorio Quattromani e gli alberi da frutto a Lungo Crati. E in attesa di conoscere le vere intenzioni del commissario Angelo Carbone, il quale potrebbe anche da qui a breve cambiare idea circa la presenza o meno di spettacoli ludici all’interno della fiera, e visto il ridotto spazio di parcheggi nelle zone limitrofe, si potrebbe anche disporre la chiusura delle scuole per tutta la durata dell’esposizione. Non tardano ad arrivare le reazioni dell’ex primo cittadino di Cosenza, Mario Occhiuto, che sulla sua pagina ufficiale di Facebook si dice rammaricato da quanto sta accadendo in città “La città subisce un inevitabile arretramento a causa dello scioglimento anticipato. E non è certo colpa del Commissario, – scrive Mario Occhiuto – che ha solo funzioni di amministrazione ordinaria. Avevamo fortunatamente già espletato le procedure relative alla manifestazione d’interesse per la partecipazione degli ambulanti alla tradizionale Fiera di San Giuseppe. Quindi sono sicuro che l’evento si svolgerà. Erano però in programma molti eventi collaterali, previsti per fare in modo che la Fiera diventasse una vera festa popolare e delle famiglie. Alcune attività si sarebbero svolte per tutto il periodo della Fiera anche sul Corso e sulle aree limitrofe, per estendere i vantaggi commerciali il più possibile. Ovviamente sarebbero state installate luminarie a tema. Erano già in fase di organizzazione i servizi di assistenza alle persone con disabilità e agli ospiti, quelli relativi alla sicurezza e all’igiene pubblica; i rapporti con le varie associazioni di volontariato; la comunicazione e il marketing promozionale”. Intanto i cosentini si preparano a vivere uno degli eventi tradizionali più attesi in città, che, con o senza spettacoli, avrà sempre e comunque un fascino particolare e straordinario.

 

Raffaella Aquino

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com