Locale

I ritardi riguardo le case accessibili ai disabili non sono dipesi dal Comune

Comune di AcriACRI (CS) – “I ritardi riguardo le case accessibili ai disabili, non sono dipesi dal Comune.” La giunta comunale, guidata da Nicola Tenuta, precisa alcuni aspetti di una vicenda sollevata da partiti e da consiglieri comunali nel corso dell’ultimo consiglio comunale. “Solo lo scorso dieci dicembre, si legge in una nota, la Regione ha provveduto a trasmettere al Comune il decreto con il quale si informava del finanziamento di 230mila euro destinato alle case occupate da disabili. Ad oggi, però, la Regione ha inteso elargire solo l’80%, ovvero circa 150mila euro, ma gli uffici comunali preposti, non sono riusciti ad espletare tutte le pratiche in quanto è in attesa dell’intera documentazione richiesta ai destinatari, ovvero fatture e relazioni redatte dai tecnici per quanto riguarda i lavori effettuati e le spese effettuate. Il Comune, quindi, è pronto per portare a termine una vicenda che si trascina da molto tempo e che coinvolge persone in difficoltà. Il Comune, conclude la nota, è disponibile ad andare incontro alle tante e importanti esigenze degli interessati che possono recarsi negli uffici preposti per ogni chiarimento ma è opportuno sottolineare che gli stessi, già dalla prossima settimana, saranno al lavoro per definire la questione entro e non oltre la fine del mese di gennaio.”

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com