Locale

Reggio Calabria, il direttivo giovane di Forza Italia in difesa dell’onorevole Santelli

Reggio Calabria ( Rc) – “Ci troviamo costretti, solamente dalla nostra coscienza, ad uscire pubblicamente in difesa dell’On. Jole Santelli, sempre vicina alle nostre istanze e sempre comprensiva delle nostre idee e delle nostre aspettative politiche. L’autonomia che gode il movimento giovanile reggino è frutto di una visione condivisa e lungimirante della coordinatrice regionale che alle parole ha fatto seguire i fatti circondandosi quotidianamente dei giovani di Forza Italia.” Lo dichiara in una nota congiunta il direttivo di Forza Italia Giovani in provincia di Reggio, nelle persone di Giuseppe Romeo, Vincenzo Primerano, Michelangelo Rottura, Francesco Bruzzaniti, Domenico Trapani, Oscar Casella, Salvatore Cirillo, Giuseppe Spanò, Filippo Savica, Leo Versaci, Giuseppe Latella, Giuliana Federico.
 “Non crediamo assolutamente – si legge nel comunicato- che dietro il commissariamento del coordinamento giovanile di Cosenza ci possa essere stata lei, capro espiatorio ricorrente per chi non riuscendo a rappresentare realmente un vero cambiamento in Calabria cerca di puntare il dito continuamente ed in ogni occasione, anche nelle più assurde, contro Jole Santelli. Non ultima, la favola che si starebbe raccontando sulla non formulazione della lista Forza Italia a Cosenza, non voluta, secondo questi mistificatori, perché non si crede nell’apporto del nostro Presidente Silvio Berlusconi. Confidiamo che sotto il commissariamento del movimento giovanile cosentino, gestito dal coordinatore provinciale di Forza Italia Cosenza ed attuale coordinatore regionale di Forza Italia Giovani Luigi De Rose, si possano chiarire e definitivamente risolvere tante divergenze di vedute tra le anime presenti, giunte all’apice con la sfiducia del Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, architettata ed operata da chi, spinto da motivazioni ed interessi personalissimi, non ha pensato per niente al bene di Forza Italia in Calabria, né tanto meno alle speranze di rivalsa di tutta l’intera area che fa riferimento al centrodestra. Siamo certi che durante questa fase di commissariamento, con un’attenta analisi, si individueranno tutte le forze sane e propositive di giovani che avranno l’intenzione di metterci la faccia, le capacità e l’amore per la propria terra sotto la bandiera di Forza Italia per far ripartire al meglio il movimento giovanile cosentino.”
Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com