Politica

Mascaro rieletto sindaco di Lamezia. Ad Isola vince Vittimberga

CATANZARO – Turno di ballottaggio senza sorprese nei due comuni calabresi al voto.

Qui Lamezia

Paolo Mascaro torna alla guida del comune di Lamezia Terme due anni dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose dell’Ente di cui era sindaco per il centrodestra.
Al ballottaggio Mascaro, espressione di liste civiche si è imposto su Ruggero Pegna, candidato del centrodestra ma senza il sostegno della Lega, ottenendo 12317 voti, pari al 68,9%. Il promoter Pegna ottiene 5560 preferenze pari al 31,1%. Molto bassa l’affluenza. Solo il 29,98% degli aventi diritto è andato ai seggi, dato, però, che potrebbe essere stato influenzato dall’ondata di maltempo che ha colpito ieri la città. 

«Grazie. Assieme con orgoglio. Per Lamezia», si legge sulla pagina del neo sindaco. «Ho imparato che nella vita è importante non perdere la proprio dignità, i propri valori, la propria storia. In un solo mese, arrivare al ballottaggio su sei candidati, far conoscere altri aspetti di me, ricevere stima e affetto, e’ stata una grande esperienza, una inattesa vittoria, una nuova avventura! Nelle prossime settimane racconterò meglio questi giorni. Torno a tempo pieno al mio lavoro, ai miei tanti impegni, al mio nuovo romanzo quasi concluso, ai miei affetti! Grazie a chi, a sorpresa, mi ha pensato per questo ruolo e a tutti voi!», ha dichiarato invece a risultati acquisiti Ruggero Legna.

Qui Isola

A Isola Capo Rizzuto, l’altro comune calabrese chiamato al ballottaggio dopo il turno che ha visto al voto le amministrazioni sciolte per mafia, si è imposta Maria Grazia Vittimberga, candidata da liste civiche di estrazioni di centrosinistra, con 3488 voti, pari al 52,65% su Maurizio Piscitelli (2.985 voti, 45,06%).

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com