Politica

Area Zingaretti esprime vicinanza a Oliverio: «Compiacimento per la chiusura positiva di questa difficile parentesi»

CATANZARO – «Il presidente Mario Oliverio torna saldo alla guida della Regione Calabria  per riprendere un percorso virtuoso ‘sospeso’ dal 17 dicembre scorso. L’annullamento senza rinvio del provvedimento di obbligo di dimora, deciso ieri dalla Cassazione, è la fine di un incubo che prima dell’amministratore ha riguardato l’uomo Oliverio al quale non possiamo che esprimere la nostra vicinanza, e il compiacimento per  la chiusura positiva di questa difficile parentesi».

E’ quanto affermano i componenti del Coordinamento provinciale dell’Area Zingaretti di Catanzaro.

«Quella sancita ieri dalla Cassazione è una riabilitazione giudiziaria senza appello, come evidenziato dal procuratore generale della Cassazione che nel corso della sua requisitoria ha definito «assurdo» lo stesso provvedimento a carico di Oliverio «privo di fondamento giuridico» come poi ripetuto più volte dagli stessi avvocati del governatore, Enzo Belvedere e Armando Veneto» – si legge ancora nella nota.

«L’azione di governo di Mario Oliverio è stata sempre improntata ai valori della legalità, della trasparenza, dell’onestà, un profondo senso del dovere nei confronti della comunità che lo ha eletto con largo consenso e rispetto alla quale in questi mesi di lontananza solo fisica ha sentito forte il senso di responsabilità. Oliverio può tornare in maniera limpida e autonoma a lavorare per il riscatto e il rilancio di questa terra dalla grande bellezza e profonde contraddizioni che devono essere riconvertite in opportunità di sviluppo, per il bene comune».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com