Regionale

La Corte dei Conti parifica il bilancio regionale. Fragomeni soddisfatta

CTANZARO – «Esprimo viva soddisfazione per il positivo giudizio di parificazione del Rendiconto dell’anno 2017 ricevuto da parte della Corte dei Conti». E’ quanto afferma, in una nota, l’assessore regionale al Bilancio Mariateresa Fragomeni

«Sottolineo -prosegue la nota- che nell’anno appena trascorso questa amministrazione, pur continuando a fare fronte ai continui sforzi e sacrifici richiesti dal Governo centrale in termini di concorso agli obiettivi di finanza pubblica, ha raggiunto lo sfidante obiettivo legato al raggiungimento del pareggio di bilancio. Come rilevato anche dalla Magistratura contabile, la Regione ha dato attuazione alle disposizioni dettate in sede di giudizio di parifica dell’Esercizio Finanziario 2016, adottando le richieste misure conseguenziali, ha rispettato il limite di indebitamento, che è tra i più bassi tra quelli del comparto delle Regioni, ha portato avanti una politica di rigore, che ha consentito di ridurre notevolmente il disavanzo di amministrazione generatosi anche in sede di applicazione delle nuove regole contabili introdotte dal decreto legislativo 118/2011, ha realizzato un miglioramento del risultato economico dell’esercizio rispetto a quello registrato nell’anno 2016, ha portato a termine la revisione straordinaria del patrimonio regionale e ha recuperato l’atavico ritardo nell’ambito dell’approvazione dei documenti contabili degli enti strumentali che, ad oggi, è stato completamente azzerato dalla Giunta».

«Di tutto questo lavoro -aggiunge la Fragomeni- non posso esimermi dal ringraziare il dipartimento Bilancio guidato egregiamente dal direttore Filippo De Cello».

Le criticità rilevate dalla Corte dei Conti, che pur continuano ad esistere, riguardano in misura preponderante, la sanità, sottratta alla Regione e affidata ancora, non già alla Regione ma, nonostante anni di fallimenti, alla gestione Commissariali”.

«Infine -conclude l’assessore al Bilancio della Regione Calabria- unendomi al Presidente Oliverio, non posso esimermi dal ringraziare la Magistratura contabile perché grazie allo svolgimento vigile della propria attività, orienta il comportamento dell’amministrazione verso l’utilizzo appropriato ed efficace dei fondi pubblici e la regolarità dell’azione amministrativa».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com