Politica

Rinnovo cariche UPI, Franco Iacucci nel direttivo nazionale

COSENZA – Ieri si sono riuniti i presidenti delle province calabresi per rinnovare le cariche all’interno dell’UPI a seguito della recente tornata elettorale in cui sono stati eletti i nuovi presidenti delle Province di Vibo Valentia e di Catanzaro.

Per Vibo Valentia era presente il vice presidente Giuseppe Policaro, assente il presidente della provincia di Crotone per i problemi legati al maltempo.

All’unanimità è stato eletto Sergio Abramo e Franco Iacucci è stato designato rappresentante dell’upi regionale nel direttivo nazionale.

A seguito di una lunga interlocuzione è stato deciso di richiedere un incontro alla Regione Calabria per riattivare i lavori dell’Osservatorio Regionale sulla legge 56/2014 e per parlare delle problematiche proprie degli Enti intermedi. La riunione è servita, altresì, a fissare la data di un incontro che si svolgerà venerdì 7 Dicembre tra i presidenti delle Province e tutti i parlamentari calabresi per discutere della Legge di Bilancio 2019.

Le parole del neo eletto Iacucci, presidente della Provincia di Cosenza

«Il ruolo dell’Unione delle Province è decisivo per fare fronte comune in una battaglia che è vitale per la sopravvivenza delle Province, non possiamo più fare fronte alle numerose competenze che abbiamo sui territori – prime fra tutte edilizia scolastica e viabilità – se il Governo nazionale non si decide a mettere mano alla riforma Delrio. E’ necessario riconoscere alle province ruoli e funzioni ben precise, nonché risorse. Altrimenti rischiamo di perdere la fiducia dei cittadini che amministriamo e questa è una frattura che nè i parlamentari né il governo regionale può permettersi. L’ondata di forte maltempo di questi giorni ci ha dimostrato come è importante la cura del territorio ma non possiamo aspettare l’emergenza per renderci conto che occorre un’inversione di rotta decisa per garantire sicurezza ai cittadini. Sono contento di poter rappresentare le istanze delle province calabresi nel direttivo nazionale dell’UPI e spero di poter contribuire a questo cambiamento che non è più rinviabile” ha concluso Iacucci»

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com