Locale

Si rimette in moto SEL Calabria

COSENZA – Martedì 12 Gennaio si è tenuta a Cosenza, presso la Sala degli stemmi della Provincia, l’Assemblea Provinciale di Sinistra Ecologia Libertà.
La riunione è stata convocata dal Presidente Provinciale Fernando Pignataro, che ha introdotto i lavori  e ha segnalato le difficoltà attraversate dal Partito in provincia, ma anche la necessità di un rilancio dell’azione politica, soprattutto dopo l’iniziativa di Pizzo (Seminaria) che ha fatto registrare un vivacità del gruppo dirigente regionale ed una grande capacità di stare sul merito delle problematiche calabresi, riuscendo a confrontarsi con una platea ampia di associazioni, forze e movimenti interessati alla costruzione di una forte e rappresentativa Sinistra calabrese.

Fernando Pignataro

Fernando Pignataro

“Dopo mesi di silenzio e assenza di interlocuzione, SEL della provincia di Cosenza – afferma una nota del Partito – vuole ritornare ad essere protagonista del dibattito politico, attraverso una forte iniziativa sul territorio. Questi intendimenti sono stati suffragati dalla partecipazione di molte realtà ancora vive in larga parte della provincia e dall’accelerazione regionale, l’azzeramento della segreteria regionale e l’elezione di un Coordinamento che ha il compito di traghettare il partito in questa fase transitoria. In linea con queste decisioni, agevolata dalle dimissioni della Segretaria Giulia Clausi, l’Assemblea ha deciso di eleggere all’unanimità un Coordinamento provinciale, che guidi il partito verso la costruzione del nuovo soggetto politico, che governi la fase difficile, che affronti le questioni legate alle prossime elezioni amministrative che vede impegnati la città capoluogo e due realtà grandi come Rossano e Cassano Jonio, oltre a tantissimi comuni di dimensioni minori. Il dibattito è stato ricco di spunti, registrando un giudizio negativo sul Governo regionale, nonostante alcuni segnali positivi, che ancora non ha impresso azioni di cambiamento e discontinuità, che si è appiattito su una compagine monocolore PD tradendo lo spirito di coalizione che ha portato alla vittoria del Centro Sinistra e di cui SEL è stato sicuramente tra
i due protagonisti, sia per il risultato elettorale che per il fatto che ha consentito lo svolgimento delle primarie”.

Le conclusioni dell’Assemblea sono state affidate all’On. Elettra Deiana, del Coordinamento Nazionale, che ha ribadito l’importanza della riunione, della partecipazione larga dopo mesi di immobilismo, la voglia di lavorare per ritornare ad essere protagonisti di una fase contraddittoria, difficile, ma anche piena di prospettive. “SEL non ha come obiettivo – dichiara Deiana – quello di stare ad ogni costo nelle Istituzioni, ma quello di affrontare la crisi della rappresentatività, lo scollamento con la società e i suoi problemi, la rappresentanza vera degli interessi della parte più debole del Paese e della Calabria”.

A fine lavori si è proceduto alla elezione del Coordinamento composto da Fernando Pignataro, Giulia Clausi, Emma Caferro, Antonio Curcio, Antonio Astorino, Giuseppe Carrozza, Francesco Marsiglia, Giuseppe Fortunato e Alberto Laise.
Il Coordinamento, che sarà aperto al contributo delle realtà territoriali non presenti all’Assemblea, si è dato l’appuntamento a subito dopo l’Assemblea Nazionale che si terrà il 16 Gennaio, per una valutazione sull’andamento del dibattito nazionale e sulle iniziative da mettere in cantiere.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com