Locale

Sollevamento dell’antenna del Ponte di Calatrava, Ponte Alarico chiuso

COSENZA -«La città muta come un grande organismo vivente che interagisce in un contesto condiviso. Lavoriamo ogni giorno affinché questo processo possa svilupparsi verso ciò che è bello ma soprattutto buono». Così il sindaco Mario Occhiuto nell’imminenza di un evento attraverso il quale la città prenderà visivamente coscienza di un’opera che contribuirà a cambiarne il volto. Domenica 23 luglio si alzerà sul costruendo Ponte di Calatrava l’imponente antenna che fa dell’opera il più alto ponte d’Europa, del genere strallato, cioè in cui l’impalcato è retto da una serie di cavi, gli stralli, ancorati a piloni di sostegno. L’antenna è stata montata a pié d’opera, nell’area tra via Reggio Calabria e via Popilia, unendo mediante saldatura i 12 conci fabbricati nelle officine della Cimolai in Friuli Venezia Giulia. Tecnicamente, il sollevamento avverrà in sette fasi  ed il momento ‘clou’ è previsto intorno alle ore 18. L’Amministrazione comunale ha predisposto la chiusura di Ponte Alarico proprio per consentire a tutti i cittadini che volessero partecipare di godersi lo “spettacolo” in sicurezza da questo ottimale punto di osservazione.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top