Locale

Ztl nel centro storico, PD: «La scelta del sindaco ha arrecato solo danni economici»

COSENZA – Domani nel corso del Consiglio comunale, fissato alle ore 9.00, si discuterà anche dell’ordine del giorno presentato dai consiglieri del Partito Democratico Damiano Covelli, Alessandra Mauro, Bianca Rende e Carlo Guccione sul “Provvedimento di istituzione di una Ztl nel centro storico cittadino”. L’ordinanza firmata dal sindaco ha prodotto come primo effetto la desertificazione del centro storico, come più volte testimoniato anche da fotografie e filmati.

«Occhiuto in questi anni non ha mai inteso produrre alcun atto vero, concreto, per il recupero e lo sviluppo del centro storico che rappresenterebbe la vera ricchezza della città. L’inattesa e incomprensibile scelta del sindaco ha solamente arrecato danni economici notevoli ai pochi commercianti rimasti in quest’area della città e disagi enormi per i cittadini che vi risiedono.

Ecco perché nel corso del Consiglio comunale presenteremo un Ordine del giorno per chiedere che venga ritirata e/o modificata l’ordinanza. Questa ordinanza di istituzione del “Nuovo regime Zona a traffico limitato Centro storico-Corso Telesio” è stata istituita all’improvviso, senza chiedere alcun parere o un confronto con chi vive e lavora in questa parte della città e non è servita a rilanciare l’area e ad aumentare il flusso di persone. Una decisione- commenta il gruppo consiliare Pd- così drastica di impedire dalle 0 alle 24 il traffico veicolare risulta essere incomprensibile atteso che, anche negli anni passati, misure di limitazione del traffico sul centro storico erano state adottate e avevano prodotto un notevole successo. Ma all’epoca furono prese decisioni differenti e non provvedimenti senza alcuna logica».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com