Primo Piano

21 milioni di beni sequestrati alla ‘Ndrangheta

I finanzieri del Gico del Nucleo di polizia tributaria di Reggio Calabria   hanno sequestrato società, immobili e terreni, per 21 milioni di euro, riconducibili alla famiglia Fontana, ritenuta la ‘ndrina dominante nel quartiere Archi. L’inchiesta, avviata nell’ambito dell’operazione Athena 49%, aveva portato, ad ottobre 2012, a 8 arresti. La cosca, per l’accusa, tramite proprie attività commerciali, si era infiltrata nella Leonia, società mista per la raccolta dei rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com