Primo Piano

Aperta indagine sulla processione di Oppido Mamertina

REGGIO CALABRIA – La Dda di Reggio Calabria ha avviato un’indagine su quanto accaduto a Oppido Mamertina, dove la processione della Madonna delle Grazie si è fermata davanti alla casa del boss Peppe Mazzagatti, 82 anni, condannato all’ergastolo ed ai domiciliari per motivi di salute. Il presidente dei vescovi calabresi mons. Salvatore Nunnari, si è detto dispiaciuto che “i preti non abbiano avuto il coraggio di scappare” aggiungendo che “bisogna avere il coraggio di fermare le processioni”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com