Primo Piano

Confiscati bene per 2mln di euro nel reggino

Reggio Calabria – La polizia di Reggio Calabria ha confiscato beni equivalenti a 2 milioni di euro a Giuseppe Cosimo Ruga, 63 anni, e agli eredi del fratello Andrea, deceduto nel gennaio 2011 e ritenuti dagli investigatori ai vertici dell’omonima cosca di ‘ndrangheta dei comuni di Monasterace, Stilo e limitrofi, sul versante jonico della provincia reggina. La confisca ha riguardato beni immobili e conti correnti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com