Primo Piano

Continuano le attività nel porto di Gioia nonostante la minaccia armi chimiche

GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA)-  L’attività nel porto di Gioia Tauro prosegue nella normalità del quotidiano anche dopo l’annuncio dell’arrivo della nave danese Ark Futura carica delle armi chimiche siriane. Il movimento di tir carichi di container e merce è ininterrotto  dalla barriera della dogana, dalla quale si accede allo scalo. Le operazioni all’interno del porto vanno avanti a pieno regime. Il Ministro Maurizio Lupi ha affermato che è “giusto coinvolgere i sindaci, gli enti territoriali e la Regione”.

Print Friendly, PDF & Email





To Top