Primo Piano

Corteo Contro i Delitti a Cassano: “E Mo’ Bast!”

CASSANO ALLO IONIO (CS) – Dopo l’omicidio di don Lazzaro, che ha fatto seguito al delitto di Cocò, tre anni, ucciso e bruciato insieme al nonno ed alla compagna di questi, Cassano è scesa in piazza per protestare e dire basta.

“E mo’ basta a essere etichettati solo come terra disperata conosciuta per i morti ammazzati. Noi vogliamo essere altro” è il grido unanime del corteo.

L’organizzatore, Antonio Golia, afferma quanto sia”deludente vedere così poca gente, ma non deve essere motivo di rassegnazione”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com