Primo Piano

Processo Scajola: l’avvocato richiede la messa in libertà

REGGIO CALABRIA – Aggiornamenti sul processo Scajola: l’avvocato Perrone, legale dell’ex ministro accusato di aver favorito la latitanza dell’armatore calabrese Amedeo Matacena, ha avanzato la richiesta di rimessa in libertà per il proprio assistito, attualmente agli arresti domiciliari. Nel corso della stessa udienza il pm Giuseppe Lombardo ha chiesto che vengano ascoltati più di 200 testi.

Print Friendly, PDF & Email





To Top