Primo Piano

Progetto ‘fantasma’, indagati imprenditori e funzionari Regione Calabria

VIBO VALENTIA –  Fruizione indebita di provvidenze pubbliche per progetti “fantasma” in materia di educazione al rischio sismico e idrogeologico finanziati dal Por Calabria 2000-2006. Questa è l’accusa per 9 indagati tra imprenditori e funzionari della Regione Calabria. L’indagine, che ha portato al sequestro di beni mobili e immobili per frode, truffa e false fatturazioni, è stata condotta dalla Guardia di finanza di Vibo Valentia con il coordinamento della Procura di Lamezia Terme.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com