Primo Piano

Raggiravano Uffici della Regione per Ottenere Fondi, Sei Imprenditori Denunciati

COSENZA – La Guardia di Finanza di Cosenza ha scoperto una truffa per l’indebita percezione di fondi comunitari per oltre 2 milioni di euro.

Sei gli indagati, tutti imprenditori di Cosenza e Catanzaro, accusati di truffa aggravata che, secondo l’accusa, avrebbero raggirato gli uffici della Regione per ottenere i fondi mediante false assunzioni e false certificazioni.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com