Calcio

Vigor, il sogno continua

download7

Ancora una prova di forza degli uomini di Erra: anche il Matera è sconfitto.

Vigor Lamezia bella di sera: nel primo match casalingo giocato alle 18.00 ,Gattari e compagni sfoderano l’ennesima prestazione positiva e mettono in cascina altri tre punti fondamentali per la classifica. Ancora una volta, le mura amiche sorridono ai biancoverdi, che oggi però non sono stati travolgenti e costantemente presenti nella trequarti avversaria come nei derby con Reggina e Catanzaro, ma hanno giocato una partita più attenta e sorniona, a ritmi decisamente più compassati.

Poche le azioni pericolose, in effetti, con la Vigor Lamezia avanti al 31esimo minuto grazie al gol  di Puccio, che beffa il portiere avversario su calcio di punizione, e il Matera che si vede fermare in due occasioni dal sorprendente Rosti, molto criticato nella scorsa stagione e catapultato in campo a causa del forfait di Piacenti. Decisive ai fini del risultato proprio le parate del biondo portiere che sventa in maniera straordinaria gli attacchi di Turchetta e Letizia nel secondo tempo.

Continua dunque la piacevole permanenza del Lamezia nei piani alti della classifica: ora i punti sono 21, tre in più del Matera e 2 in più del Catanzaro. La squadra del presidente Arpaia è dunque al momento la squadra calabrese con la migliore graduatoria, e alzi la mano chi a inizio campionato avrebbe scommesso un centesimo sull’attuale condizione di classifica. Ora, l’atteso derby col Cosenza per sognare ancora e per continuare a volare sulle ali dell’entusiasmo.

Male il Matera di Auteri, che dopo la debacle interna con la Salernitana viene punita nuovamente, in trasferta, da quella che è comunque la più bella rivelazione della Lega Pro.

Vigor Lamezia 1 Matera 0

RETE: 31º Gabriele PUCCIO

ARBITRO: Giovani di Grosetto.

VIGOR LAMEZIA: Rosti, Rapisarda (78′ Kostadinovic), Filosa, Gattari, Malerba, Puccio, Giampà (58′ Voltasio), Scarsella, Catalano (68′ Spirito), Del Sante, Improta.
A disposizione: Piacenti, Battaglia, Voltasio, De Giorgi, Held.
Allenatore: Sig. Erra

MATERA: Baiocco, Mucciante, De Franco, Faisca, Bernardi (68′ Giacomini), Iannini, Coletti, Di Noia (52′ Turchetta), Mazzarani (74′ Albadoro), Letizia, Pagliarini.
A disposizione: Bifulco, Pino, Albadoro, Longo, Guerra.
Allenatore: Sig. Auteri.

AMMONITI: 2º Di Noia (M), 43º Letizia (M), 47º Coletti (M), 49º Domenico GIAMPA’, 57º Liberato FILOSA e 68º Stefano DEL SANTE.

ANGOLI: 7-3 per il Matera.

RECUPERO: 4′ (0′ PT + 4′ ST).

Morelli Giacinto

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top