Enogastronomia

Cirò aderisce alla giornata europea dell’enoturismo

CIRÒ (KR) – Scoprire la natura e la tipicità dei prodotti legati al territorio. Promuoverne la conoscenza e la diffusione attraverso eventi che celebrino il vino. Incrementare lo sviluppo enogastronomico aprendo le cantine e organizzando degustazioni presso le aziende locali.

 È con questi obiettivi che l’amministrazione comunale ha aderito alla giornata europea dell’enoturismo con la seconda edizione di “Vino & novello sotto il castello”  in programma domenica 12 novembre dalle 18 alle 22.

 In prossimità del giorno di San Martino, le città del vino d’Italia, Spagna, Francia e Portogallo si uniranno in un itinerario ideale alla scoperta dei territori più vocati d’Europa per un brindisi speciale. Cirò renderà omaggio alla sua storia e al suo prodotto più conosciuto, ottenuto dal frutto della terra e dal sapiente lavoro dell’uomo.

«Domenica 12, dalle ORE 16 – annuncia l’assessore al turismo Cataldo Scarola – sarà possibile scoprire il borgo antico visitando i Musei, il castello Carafa e le numerose chiese. Alle 18, in Piazza Stefano Pugliese, i membri dell’Accademia dei Templari di Cirò Marina, guidati da Enzo Valente, faranno rivivere i fasti del Medioevo grazie a rievocazioni storiche in costume con figuranti, giullari, falconieri, dame di corte, cavalieri e menestrelli, impegnati con le loro arti e spettacoli a intrattenere il pubblico. Lungo le vie del centro storico – conclude Scarola – saranno proposti i cibi di un tempo che possono essere degustati dai visitatori in abbinamento ai migliori vini e novelli del Cirò. Suggestiva sarà l’apertura della fontana del vino: da una botte posizionata in Piazza Pugliese sgorgherà il nettare degli dei».

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com