Musica

Dasp: è online il videoclip di “Vortice”, secondo brano estratto da “L’indipendente Italiano”

Dasp

COSENZA – E’ online il videoclip “Vortice”, secondo brano estratto da “L’indipendente Italiano”, album d’esordio di DASP, alias Domenico Palopoli, 28enne musicista calabrese della provincia di Cosenza, in uscita in digitale a breve. 

“Vortice” parla della necessità di ritrovare generazioni razionali e allo stesso tempo appassionate con cui poter condividere la cultura musicale che un tempo univa i popoli. Nel videoclip, regia di Natalino Stasi, i protagonisti sono intrappolati in una dimensione spazio-temporale che sembra non esistere. Vi è una rappresentazione onirica della razionalità a difesa dell’irrazionalità che colpisce il mondo esterno, giustificati dalle scene di bombardamenti, di guerra e impiccagioni (queste ultime sono immagini d’archivio concesse dallo studio video/fotografico Studio Del Bianco di Fano (Pesaro), che dal 1972 si occupa di preservare e archiviare immagini di importanza storica.                                   

L’album “L’indipendente Italiano” è un concept che celebra l’immaginario di un artista indipendente.

Un artista che, tormentato dal proprio passato e dai ricordi del periodo musicale che l’hanno marcato, si rifugia nella poesia per dare vita alla sua prima opera creativa. Nel suo incontro con l’arte queste due dimensioni del passato, storia personale e storia musicale, lo tengono intrappolato emotivamente creando confusione e incapacità di andare avanti e proiettarsi nel futuro.

L’album è composto da 8 brani: il primo è un’intro strumentale, poi “L’indipendente Italiano”; “Solo te”“Intermezzo”; “1960”“Epoca lontana”“Vortice”. Musiche e testi dell’album sono di Domenico Palopoli (voci, synth, chitarre). Al progetto hanno collaborato Fulvio Caruso (basso e arrangiamenti), Gennaro Pittore (batteria e arrangiamento) e Serena Lavia (voce e cori). Il disco è stato registrato presso International Sound. Missaggio e Mastering presso il Kaya Studio di Vladimir Costabile.

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com