Nerd

Lucca Comics and Games 2018, la fiera dei Record e del #MadeinItaly

lucca-comics-2019

Da pochissimi giorni si è conclusa la 52esima edizione del Lucca Comics and Games, la fiera più grande d’Europa che quest’anno ha aperto le sue porte al #MadeinItaly.

Con 251 mila biglietti venduti, superando il dato di vendita del 2017, e una percentuale di visite di non paganti che ne fa lievitare il numero, la fiera del fumetto lucchese non lascia spazio a dubbi, confermando la grandissima attrattiva che esercita su curiosi e appassionati, offrendo un’esperienza a 360° nel mondo della cultura pop. Un’edizione da record in tutti i sensi, con la vittoria del Guinnes World Record di Claudio Sciarrone, che ha disegnato la striscia a fumetti più lunga del mondo, omaggiando i 90 anni di Topolino: 60 chili in 297,50 metri di storia concepita in tre giorni di lavoro in solitaria.

guinness-world-record-claudio-sciarrone-topolino

2000 eventi, 700 espositori e 102 location, i numeri sono quelli che hanno portato la nostra redazione a correre più in fretta possibile per la città, incontrando ospiti e aree tematiche suggestive, con la cortesia che ogni anno riserva lo staff a migliaia di visitatori.

Il primo giorno, si sono tenuti due eventi speciali a nostro avviso, rafforzati dall’adrenalina di inizio fiera: è stata presentata la pubblicazione La rosa d’argento, che raccoglie 10 puntate del Commisario Mascherpa, avventure contenute all’interno del mensile della Polizia di Stato Poliziamoderna. All’evento, oltre agli autori Luca Scornaienchi e Luca Raimondo, è intervenuto anche Nicola Gratteri, che ha sottolineato l’importanza di incentivare la cultura sulla Legalità.

il-rinoceronte-lucca-comics

Altro evento che ci ha interessato è stato assistere alla nascita di Nothing to Say, Niente da Dire, il nuovo portale culturale presentato da Daniele Daccò (Il Rinoceronte), Alessandra Zanetti (Furibionda), Simone Ruffolo e Monica Fumagalli (Onigiri Calibro 38). Daniele Daccò ha, inoltre, presentato le sue nuove pubblicazioni in anteprima a Lucca: Il barbaro grigio (libro game) e Nerd senza macchia (opera dedicata a un pubblico più giovane).

Tra gli stand abbiamo incontrato i volti che hanno dato voci alle nostre interviste ed eventi, come Lorenza Di Sepio col suo nuovo albo Procrastination. Per questa edizione, l’autrice è stata presente in fiera con uno stand dedicato e tantissimi fan ad attenderla.

procrastination-lorenza-di-sepio

Poi ancora Dick and Cok, il duo composto da Carlo Cid Lauro e Roberto Megna, che non ci hanno deluso con la loro nuova uscita Space Mess. 

Continuando il nostro giro, abbiamo incontrato Zerocalcare, Leo Ortolani (autore di Ratman e il nuovo albo Cinzia), Simona Simone (autrice di Madre), Sio, Roberto Recchioni (fumettista e curatore di Dylan Dog per Sergio Bonelli Editore), Daniel Cuello, gli amici di Noise Press, Paul Izzo (Francesco Polizzo, autore di Ernest Egg) e tantissimi altri.

La lista è davvero infinita.

Per quanto riguarda il mondo del videogames, gli appassionati del settore hanno avuto la loro dose di novità e grandi incontri, con la presenza di Shinji Hashimoto, produttore esecutivo di Kingdom Hearts III, le aree dedicate a Nintendo e le novità Pokémon e il padiglione dedicato agli eSports.

Poi ancora, le aree dedicate a Narcos con gli ospiti della nuova serie Mexico, Game of Thrones, l’anteprima del nuovo film di JJ Abrams Overlord (da oggi nelle sale) e la partecipazione di Nicholas Brendon, per creare un po’ di nostalgia negli amanti della serie anni ’90 Buffy.

In cima alle mura, i larper e i cosplayer hanno trovato il loro regno, con padiglioni ricchi di merchandising specializzato e raduni, tra cui la passeggiata delle lanterne tenutasi sabato 3 e organizzata da Victorian Steampunk Lombardia e Steampunk Nord-Est: tantissimi steampunkers con lanterne luminose, ingranaggi e cilindri hanno reso suggestivo il panorama del Lucca Comics e Games 2018.

steampunkers-lucca-comics

Infine, una menzione anche alla bellissima area dedicata al Sol Levante, Japan Town, con eventi e oggettistica originale, che porta quel profumo di esotico che tanto adoriamo.

Un’edizione che si conferma come stella polare per i nerd italiani. La direzione da seguire e celebrare ogni anno, tra cosplayer e appassionati di questa cultura, in un unico e magico luogo, cinto da alte mura. Il Lucca Comics and Games. 

Arrivederci alla prossima edizione 2019!

 

Miriam Caruso

 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com