Nerd

Flobot, il lavasciuga intelligente

flobot

Oggi vogliamo parlarti di Flobot, il robot destinato a rivoluzionare il settore delle pulizie professionali. E’ molo più di un robot, è un progetto internazionale, finanziato dall’Unione europea, nell’ambito di Horizon 2020, che punta alla realizzazione di un nuovo prototipo di lavasciuga robotizzato efficiente e sicuro, che non sostituirà in alcun modo l’azione degli operatori sul campo.

Flobot, l’amico della pulizia

Tre gli anni di ricerca e progettazione per questo nuovo amico del pulito e dei lavoratori del settore. La ricerca è partita nel 2015, si attendono, quindi, a breve i primi risultati. Flobot è un robot che lava e asciuga strade, pavimenti di stazioni, centri commerciali e così via. Una piccola rivoluzione chiamata ad alleggerire il peso della fatica degli addetti ai lavori, che già oggi possono essere aiutati dalle migliori strumentazioni, come aspirapolveri professionali di ultima generazione, acquistabili anche on line su portali come Giffi Market. Ma cos’è Flobot? Si tratta di un progetto internazionale per la realizzazione di lavasciuga professionali robotizzati con stazione di ricarica. Tra i partner del progetto, rivolto principalmente ai gestori di grandi superfici commerciali e industriali, anche l’italiana Manutencoop.

Tutto su Flobot

Il nuovo lavasciuga ha dimensioni medio-piccole, tali da poter essere commercializzato diffusamente. Efficace, di buona qualità ma a costi appropriati. In più, è dotato di una stazione automatizzata per la ricarica e lo scarico. E proprio su questo punto di stanno concentrando le ultime fasi dello studio, per completare il tutto con un kit capace di ricaricare e svuotare l’acqua sporca di utilizzo. Flobot è un’iniziativa finanziata nell’ambito del programma Horizon 2020 dell’Unione europea.

Il ruolo di Manutencoop

Manutencoop si occupa proprio di attività di pulizia in strutture molto grandi. Coinvolta nel progetto come soggetto destinato a sperimentare il robot per le pulizie, ha a poco a poco ridisegnato il suo contributo assumendo un ruolo più fattivo. In particolare, ha svolto un’importante attività di consulenza per disegnare al meglio, ai progettisti, il contesto all’interno del quale Flobot è chiamato a operare.

Chi c’è in Flobot

Sono diversi i protagonisti che partecipano alla realizzazione di questa nuova generazione di lavasciuga. Oltre Manutencoop, ci sono: CY.R.I.C Cyprus Reasearch and Innovation Center (centro di ricerche privato, cipriota, specializzato in servizi tecnici professionali in diversi campi dell’ingegneria), Fimap (azienda italiana che costruisce proprio macchine per la pulizia professionale), Robosoft (azienda francesce specializzata in progettazione e realizzazione di soluzioni avanzate di robotica per il settore dei trasporti pubblici, delle pulizie, dell’industria militare e nella assistenza delle persone), Univeristy of Lincoln (università inglese), Technische Universitaet Wien (la più grande università tecnica in Austria), Carrefour It (secondo operatore al mondo della grande distribuzione), Ridgeback (società esperta in R&D di interfacce fisiche, software uomo-macchina e progettazione di servizi), Gsf (leader nel Facility Management in Francia e all’estero).

Centri commerciali, la casa di Flobot

Flobot nasce con l’obiettivo di facilitare le attività di pulizia soprattutto presso i grandi centri commerciali. Qi, infatti, le pulizie sono chiamate a sfide particolari, come quella della frammentarietà dell’operato, data dal continuo andirivieni dei clienti. Il robot lavasciuga sarà autonomo ma necessiterà della fase di programmazione di un operaio specializzato. Inoltre, non sarà il alcun modo sostitutivo dell’addetto alle pulizie ma ne faciliterà il lavoro, contribuendo a liberare tempo da reinvestire in attività diverse. A oggi, infatti, queste macchine richiedono la supervisione costante e la presenza di una persona chiamata a guidarli. In futuro questa necessità sarà limitata a una semplice fase di supervisione e programmazione.

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com