Nerd

[#Games] Hearthstone, l’ascesa delle ombre nell’anno del Drago

hearthstone

Il gioco di carte collezionabili marchiato Blizzard, Heartstone, si prepara a grossi cambiamenti.

Da pochi giorni siamo ufficialmente entrati nell’anno del drago, che stravolgerà cosi tanto il gioco dal sentire l’esigenza di rilanciarlo, altrimenti continuerà con la sua lenta discesa.
L’anno del drago comporterà la dovuta rotazione nel formato Wild delle espansioni di Un’Goro, Trono Ghiacciato, Coboldi e Catacombe, più alcune carte del set classico finite nella Hall of Fame.
Il grosso cambiamento di quest’anno è appunto il precedente che si è creato con l’entrata nella Hall of Fame di tutte le carte con la meccanica Pari/Dispari uscite con l’espansione di Boscotetro (che sarebbero quindi dovute ruotare tra 1 anno), scelta dovuta all’eccessiva forza di queste carte, che avrebbero mantenuto un meta stagnante anche nell’anno a venire.
Comunque anche gli scontenti non avranno da lamentarsi, dato che per queste carte riceveremo un rimborso di polveri pari al costo pieno di creazione della carta. Durante questo anno avremo di nuovo 3 espansioni e, grazie al primo teaser, magari i più esperti della storia di Warcraft potranno risalire ai nomi di esse.

hearthstone-teaser

Questa volta avranno una storia che le legherà e che scopriremo durante il 2019, anche grazie al ritorno dell’avventura in singolo che si potrà sbloccare tramite acquisto (valuta reale o gold in gioco).

La prima espansione dell’anno è L’ASCESA DELLE OMBRE

hearthstone

In questa prima parte di storia vediamo alcuni dei villain dell’universo di Hearthstone riunirsi per formare la lega del male e conquistare Dalaran.

Questa espansione porterà diverse novità iniziando dalle 135 nuove carte:
• I lacchè: servitori 1/1 ottenibili solo tramite effetti di altre carte, hanno gridi di battaglia abbastanza casuali;
• I piani: carte che si potenziano mentre le si tengono in mano;
• Le magie gemelle: magie che una volta usate, mettono in mano una copia della stessa.
• Il formato arena sarà più variabile: durante il corso dell’anno le carte disponibili per la creazione del mazzo saranno diverse.

Approfittate di questo tempo per salutare i vostri amati/odiati Death Knights.
Possa il dio Yogg essere con tutti noi durante le prime sbustate.

Giulio Ciambrone

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com