Nerd

[#Nerd30Consiglia] Tsuki ga Noboru made ni

Rieccoci con la rubrica dei consigli di Nerd30, questa volta con un OAV del 1991, un anime che al momento conta appena 94 voti su Myanimelist, quindi un’opera che definire sconosciuta sarebbe un eufemismo.

Stiamo parlando di Tsuki ga Noboru made ni, OAV di genere storico/drammatico in 40 minuti prodotto da OB Planning e Grouper Production, con regia di Eichii Yamamoto, regista di quel capolavoro sperimentale che è Kanashimi No Belladonna.

LA TRAMA

Padre e figlia salgono sulla cresta di una montagna per ammirare il sorgere della luna. Sul posto incontrano un anziano che inizia a raccontargli la propria storia, ambientata durante la seconda guerra mondiale.

IL COMMENTO

Tsuki ga Noboru made ni è veramente una piccola perla, un mediometraggio che riesce a trasmettere una grande serenità a fine visione. La storia raccontata dall’anziano signore è veramente interessante e cattura subito l’attenzione. Il tema principale dell’anime è sicuramente la guerra, che però viene vista in una concezione più umana. Infatti il nostro protagonista (il vecchietto racconterà la sua avventura da ragazzino durante la guerra tra Stati Uniti e Giappone) verrà salvato da alcuni soldati americani fatti prigionieri, scoprendo che quest’ultimi non sono cattivi come la guerra voleva fargli credere.

Il film si concentra quindi sull’umanità del singolo individuo, perché anche se Giappone e Stati Uniti sono in guerra non è detto che debbano esserlo un giapponese ed un americano. I film tenta quindi di veicolare un messaggio molto semplice: “le guerre tra paesi vengono combattute per gli ideali, ma chi si sporca le mani resta comunque un essere umano che non sempre vuole la guerra”.

Tsuki ga Noboru made ni è un OAV che riuscirà a strapparvi un sorriso, ve lo garantisco.

COMPARTO TECNICO

Sul lato visivo abbiamo un anime abbastanza curato, soprattutto grazie alla regia di Yamamoto, che riesce ad entrare in profonda armonia con i personaggi e la narrazione. Il character design è molto semplice, come anche le animazioni, ma sono perfettamente funzionali per il tipo di anime. Musiche molto interessanti.

IN CONCLUSIONE

Tsuki ga Noboru made ni è un anime che andrebbe riscoperto da chi ama l’animazione. Vi lasciamo il link della release dei BBF, l’unica sottotitolata in italiano: http://bowlingballfansubs.it/2355-tsuki-ga-noboru-made-ni/

Antonio Vaccaro

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com