Musica

“Terra mia”, la dedica di Gianni Costanzo alla Calabria, nella top ten degli emergenti

Gianni Costanzo

COSENZA – Ottiene già buoni riscontri la canzone “Terra mia”, il nuovo singolo contenuto nell’album “Sette” del cantautore cosentino Gianni Costanzo, lanciata il giorno di Pasqua sulla piattaforma YouTube e dalla prossima settimana inserito anche nelle piattaforme musicali digitali. A poche settimane dal lancio, infatti, il brano si posiziona all’ottavo posto su venti tra gli emergenti mentre nella classifica generale  “Indie italia” – classifica per indice di gradimento generata mediante l’accurata analisi dei portali che si occupano delle uscite dei singoli, del volume dello streaming web e numeri di emittenti che trasmettono i brani – è 45ª su 100.

“Terra mia” è una dedica alla Calabria ed alla sua gente in segno di affetto e riscatto per un futuro in cui l’amore e l’attaccamento alla vita sono gli elementi e i valori assoluti  portanti nella riscoperta di una nuova umanità e sentimenti forti verso la figura femminile e la compagna della propria vita, quale espressione di un futuro di convivenza solidale collettiva.

«La canzone “Terra mia”  – spiega l’autore – parla di una terra, la Calabria, che, come una donna ferita, con ostinazione e orgoglio vuole risollevarsi, nonostante l’indifferenza di chi non l’ ama. È al contempo una denuncia ed un grido d’amore di chi l’ama, cresce e vive tra le sue braccia».

Gianni Costanzo, cosentino di nascita e residenza

Nel 2003 Costanzo gli studi di canto e di tecnica vocale con la Maestra Velia Ricciardi. Ha partecipato come allievo all’ Orsara jazz festival, dove  ha seguito le lezioni di tecnica vocale e di musica d’insieme della Maestra Anna Lisa Kirby.  Dopo alcune esibizioni nella sua città,  ha iniziato a collaborare con Andrea Infusino, chitarra e basso, e Danilo Blaiotta  al pianoforte, con i quali ha costituito il “Be jazz trio”. Dal 2015 studia tecnica vocale con  la Maestra Rosa Martirano; mentre nel 2018 ha iniziato il lavoro con il suo primo disco, che ha visto, tra l’altro,  delle collaborazioni eccellenti, quali quella della cantante Rosa Martirano e del bassista Antonio De Luise. Nel 2019  ha pubblicato la cover di “Acquarello”, noto brano di Toquinho. 

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com