Musica

Subsonica a Cosenza, un Racconto lungo 17 Anni in un Unico Concerto

COSENZA – Gli spazi autogestiti sono un focolare di cultura da non sottovalutare e che, ancora una volta, riescono a portare un concerto di altissimo livello nel territorio cosentino.
Sto parlando del tanto atteso evento dei Subsonica che, dopo oltre 7 anni dall’ultimo concerto a Cosenza, sono ritornati a far saltare il pubblico della città bruzia.IMG_2139 copy

Un evento da sold out, organizzato in maniera impeccabile dallo staff dell’Auditorium Popolare, che ha ripercorso in un unico live i 17 anni di musica della band torinese, a partire dall’album omonimo Subsonica fino ad arrivare ad Una nave in una foresta, suonando tre brani per ogni disco. Alle spalle della band un grande schermo con una data ad indicare le tappe del loro viaggio sonoro. Un percorso intimo e a stretto contatto con i propri fan, un racconto da parte di Samuel e Max Casacci a ricordare gli eventi storici che hanno dato ispirazione ad ogni singola nota dei loro album. Non sono mancati brani come Aurora Sogna, Incantevole, Abitudine, Specchio e molti altri, emozionando gli sguardi di tutti i presenti, che hanno ballato e saltato al ritmo della band. E’ stato, inoltre, eseguito un brano in omaggio ai CCCP, Io Sto Bene, durante il quale ha prevalso un sound rock, tipico delle sonorità di Lindo Ferretti, e che il pubblico ha accolto con rinnovato entusiasmo.

Subsonica a Cosenza 23/01/16

Dopo due ore di concerto, i fan non erano ancora stanchi, così Samuel ha regalato un ultimo pezzo in cui sfogare le ultime forze degli astanti: Tutti i miei sbagli.

La data, contenuta nel tour “Una Foresta nei Club”, ha riscosso un forte successo in tutte le date italiane, partito il 12 dicembre da Livorno e raccogliendo tantissimi sold out per ogni tappa. Come una nave in una foresta, è la sensazione che i Subsonica hanno dichiarato di provare nonostante i tanti anni di musica e concerti, l’emozione che ancora prevale in ogni live, decisamente distante dal considerare la musica una mera abitudine.

Subsonica a Cosenza 23/01/16

I Subsonica hanno più volte ringraziato chi, dopo tanti anni, crede ancora negli spazi autogestiti e ne fa luogo di cultura e crescita. Gli stessi spazi che hanno dato possibilità alle band dell’underground di diventare parte integrante della cultura musicale italiana. Un’esperienza che, spero, darà seguito a eventi di eguale successo.

Miriam Caruso

ph. Joe Santelli

Print Friendly, PDF & Email
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com