In Evidenza

Entro fine anno il nuovo progetto dell’Ospedale di Gioia Tauro, intanto inaugurata divisione di ostetricia e ginecologia a Polistena

images

Il nuovo complesso ospedaliero a Gioia Tauro sta per nascere e in vista del nuovo progetto il presidente Scopelliti si appresta ad inviare agli operatori economici interessati  una lettera per esortarli ad esporre la loro offerta tecnico – economica:

“a seguito dell’aggiornamento del piano economico finanziario del progetto preliminare per la realizzazione del nuovo ospedale, nei prossimi giorni verranno inviate, agli operatori economici prequalificati, le lettere d’invito a voler formulare la propria offerta tecnico – economica. Lo schema di lettera d’invito è stato già trasmesso dal responsabile del procedimento, Ing. Giovanni Laganà, alla stazione unica appaltante, incaricata dello svolgimento delle operazioni di gara fino all’aggiudicazione definitiva”.

Il progetto è stato elaborato dalla struttura tecnica regionale all’interno del dipartimento infrastrutture e lavori pubblici sotto la supervisione dell’ingegnere Laganà, dirigente generale della struttura, e prevede:  314 posti letto di degenza, oltre a 38 posti letto tecnici, per un totale di 352 posti letto; una capacità di 18 mila ricoveri annuali e l’ allargamento del pronto soccorso, che potrà accogliere 40 mila accessi annui.

Ricordiamo che dal dicembre 2011 sono state bloccate tutte le attività riguardanti la realizzazione di nuovi ospedali in Calabria. Dal gennaio di quest’anno, invece, le attività riguardanti la costruzione dei nuovi ospedali di Vibo Valentia, Gioa Tauro, SIbaritide e Catanzaro sono state affidate al dipartimento infrastrutture e lavori pubblici. Quest’ultimo avrà a disposizione, in maniera imminente,  i fondi pervenuti alla regione.

Finora sono pervenute 10 candidature valide, considerate tutte idonee. La scelta definitiva sarà fatta entro 30 – 60 giorni e l’aggiudicazione definitiva avverrà entro novembre di quest’anno. Il concreto avvio dei lavori, dopo un’attenta analisi del progetto, avverrà entro marzo 2014.

Le offerte potranno essere formulate entro agosto 2013, per un’intervento che sarà stimato sui 126 milioni di euro. Il tempo di esecuzione dei lavori è stato stabilito in 1060 giorni.

Intanto  martedì 21 maggio il Presidente Scopelliti  inaugurerà  la divisione di ostetricia e ginecologia ed il servizio di immunoematologia e medicina trasfusionale dell’ospedale di Polistena.

Qualcosa di concreto sembra muoversi all’interno della sanità Calabrese

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top