In Evidenza

Eos Arcigay Cosenza in Piazza Kennedy per la giornata mondiale contro l’AIDS

Da sinistra: Mario Grande e Silvio Cilento, consiglieri Arcigay, e Lavinia Durantini, Presidentessa dell'associazione

Oggi, in occasione della giornata mondiale per la lotta all’AIDS, Eos Arcigay Cosenza è stato presente in Piazza Kennedy, su Corso Mazzini, con uno stand che ha mirato a sensibilizzare la popolazione sui rischi del contagio da HIV e le precauzioni da porre in atto per evitarlo. Sul “banchetto” Arcigay, molte brochures sulla prevenzione: dirette, esplicite, e per questo ancor più efficaci nel veicolare un’idea di sessualità da vivere in modo aperto, consapevole ma non per questo meno sicuro. Oltre al materiale informativo, durante la giornata sono stati distribuiti i preservativi ed i meno conosciuti dental dam, contraccettivi da adoperare nel sesso orale femminile. Una sfera sessuale, quella femminile (in particolare omosessuale), spesso erroneamente considerata immune dai rischi d’HIV, e che necessita di avere ampio spazio in iniziative di questo tipo.

lo stand

Molte le persone che si sono fermate a prendere volantini informativi e contraccettivi. E, contrariamente a quanto si possa immaginare, a farlo sono state per lo più persone mature, come ha dichiarato la Presidentessa Arcigay Lavinia Durantini, citando in particolare il caso di un genitore che si è informato ed ha preso dei preservativi per la figlia adolescente, con la quale ha detto di avere un confronto aperto e sereno in merito alla sessualità. Una giornata che ha portato alla luce un’inaspettata apertura verso certe tematiche, sorprendentemente anche nelle generazioni meno giovani, e che rappresenta un’ennesimo tassello nell’attività di sensibilizzazione che Eos Arcigay Cosenza porta avanti con passione e costanza.

Salvatore Perri

Foto: Giovanni Barberio

Print Friendly, PDF & Email





To Top