In Evidenza

Stasi: “Anche in Calabria esempi di sanità di eccellenza”

 La Vicepresidente della Regione Antonella Stasi fa un elogio alla sanità calabrese. “La lettura dello studio dell’Agenas – dichiara la vicepresidente Stasi – oggi ci illustra una sanità in Calabria fatta anche di strutture virtuose di cui andare fieri, ed una sanità che non é agli ultimi posti in Italia. Rispetto a 45 indicatori valutati, Libero ne illustra 5, evidenziando i migliori ed i peggiori 50 ospedali per gli indicatori selezionati”.

Troviamo infatti tra i primi dieci, per la cura dell’infarto lo “Jazzolino” di ViboValentia; relativamente all’ictus al terzo posto la casa di cura “Cascini” di Belvedere marittimo. Ed ancora al terzo posto per il bypass all’aorta il “Sant’Anna” di Catanzaro. Mentre nessuna struttura calabrese risulta essere presente nei peggiori 50. Si tratta certamente di dati positivi, che evidenziano, quindi, come anche in Calabria vi sono centri di eccellenza.





To Top