Calcio

Cassia nel post-partita: «Accontentarci non è nostra prerogativa»

CATANZARO – E’ visibilmente soddisfatto Cassia in conferenza stampa. il vice di Auteri ha assistito a una prova autoritaria dei suoi, con la partita chiusa già nel primo tempo. Nonostante la tripletta di Fischnaller il Catanzaro non ha mai mollato e anzi nel secondo tempo ha regalato dettagli di qualità davvero notevoli: «Anche quando sembriamo accontentarci, come nella ripresa, in realtà abbiamo sempre voglia di continuare a giocare. Abbiamo parecchi attaccanti, mettiamo sempre gente che ha voglia di fare gol, accontentarci non è una nostra prerogativa».

C’è spazio per una precisazione su Giannone, entrato nel secondo tempo e sostituito prima della fine del match. «In quel momento ho avuto l’impressione che potessimo perdere qualche centimetro a centrocampo. Forse però non lo rifarei». Nessuna preoccupazione per Kanouté, costretto a uscire per un affaticamento muscolare. «Il ragazzo nello spogliatoio camminava bene».

Le luci della ribalta però sono tutte per Fischnaller, ormai idolo della tifoseria. L’ex Reggina ha imboccato la strada giusta e sembra inserito alla perfezione negli schemi di Auteri. «Ho la sensazione di essere più pericoloso sotto porta, ho più occasioni rispetto alle prime partite. Il secondo gol è proprio quello che ci chiede il mister». L’atavico problema del finalizzatore sembra essere risolto.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com