In Evidenza

Castrovillari sul settimanale Quattro Zampe per affido di cuccioli e politiche per randagismo

CASTROVILLARI (CS) –  “L’importante esperienza del Comune di Castrovillari in merito all’affidamento di diversi cuccioli grazie alla preziosa collaborazione dell’E.N.P.A. (Ente Nazionale Protezione Animali) ed alla sua infaticabile ed appassionata presidente Carla Rocchi, è stata sottolineata con particolare forza dal periodico Quattro Zampe in un simpatico articolo di Giorgia Rozza nell’edizione di settembre tra storie di “abbandono” .”

Lo rendono noto il Sindaco, Domenico Lo Polito, e l’Assessore allo sviluppo ambientale, Angelo Loiacono, ricordando che “la segnalazione sulla stampa nazionale sancisce la valenza dell’iniziativa educativa e sociale a tutela dei cani, per il miglior e maggior controllo del randagismo e per la promozione dell’adozione di quelli custoditi nel canile comunale come vuole e si desidera avvenga sempre più, rendendo Castrovillari un esempio.” “Un’opera – spiegano – che rende merito alle iniziative portate avanti le quali incontrano, sempre più, l’attenzione e sensibilità di molti, interessati a questo tipo di sguardo che, di fatto, contraddistingue una comunità che si rispetti, mettendo insieme anche “solitudini” che poi si trasformano in belle storie d’amicizia “ per la pelle”.”
Insomma, un dato, che inorgoglisce l’Amministrazione comunale di Castrovillari la quale è particolarmente impegnata su tale questione senza mai perdere di vista quell’importante sinergia che si propone sempre per scegliere la migliore strada che porti a soluzioni condivise.
“L’intervento- aggiungono gli amministratori- ha suscitato un enorme entusiasmo tra gli addetti ai lavori del Servizio Igiene Ambientale, i quali, ogni giorno, si impegnano al fine salvaguardare sia l’incolumità dei cittadini dal pericolo del randagismo sia il benessere dei cani custoditi all’interno del canile.”
“Aver affidato – affermano– tanti cani alle cure ed alle attenzioni amorevoli di nuovi cittadini, in diverse parti d’Italia, sicuramente gratifica e sprona a fare sempre di più con l’Enpa grazie anche alla quale Castrovillari si segnala come Comune pilota non solo per la sua regione.” “La soluzione,poi, di un problema complesso come il randagismo – sostiene l’Assessore allo Sviluppo Ambientale Angelo Loiacono – necessita di uno sforzo ulteriore da parte dei Comuni, rafforzando la sinergia con il mondo associativo e avendo come obiettivo il benessere dei cani. Tutto ciò genererà sicuramente altri progetti che coinvolgeranno persone in tutta Italia, desiderose di garantire affetto ed una casa al “migliore amico dell’uomo.”

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com