Società&Partecipazione

Dodici mesi di raccolta differenziata: il calendario Ecoross

ROSSANO (Cs) – La famiglia ECOROSS protagonista del calendario 2013: lo staff dell’azienda di contrada S.Irene diventa testimonial del messaggio che accompagna i dodici mesi del nuovo anno: “Fai la differenziata. Tutto l’anno”.

Dalla VII esposizione euro-mediterranea sul riuso creativo dei rifiuti “Ricicl’art” alla distribuzione, presso le utenze domestiche dell’Area Urbana, del vademecum sul corretto conferimento dei rifiuti; dall’iniziativa “Vuoto a prendere” promossa in occasione delle iniziative estive, agli incontri nelle scuole cittadine e del territorio: il 2012 si conferma un anno particolarmente intenso e ricco di iniziative di promozione sociale e culturale e di sensibilizzazione alla differenziata. Lo stesso, se non di più, viole essere l’impegno per il nuovo anno.

“Non fare il guappo di cartone. Fai la differenziata”. È il messaggio del mese di Gennaio affidato al primo piano di Marco, operatore ecologico, intento a fumare un sigaro di cartone. “Non ti esaurire” è, invece, lo slogan del mese di Febbraio che ha il volto di Anita, dell’amministrazione, che raccoglie, nel palmo delle mani, una manciata di batterie stilo. Con lei, ci sono anche Valerio, operatore ecologico che, con una pila di lattine, invita a “Non prenderla alla leggera”; Sergio che sommerso da una montagna di carta, alza le mani e suggerisce di “non incartarti”. Testimonial degli indumenti usati è Emanuela, segretaria, che, così com’è vestita, sembra dire “non ridurti uno straccio”. “Non affogarti in un bicchiere” è invece l’interpretazione affidata all’operatore Pasquale per il vetro. Cammina su un tappeto di rifiuti indifferenziati, Lilli; “per una volta (all’anno) puoi fare l’indifferente” è la frase che descrive la scena. Umido e organico per il mese di Novembre, con Angela dell’ufficio tecnico, che dopo aver preso uno scivolone invita a “non prendere bucce di banana”. “Non andare fuori uso”. È Giovanni, con la testa in un vecchio monitor di computer, a dirlo per la categoria ingombranti e RAEE. Della stessa serie è Luglio, con Marco spaparanzato su un divano “ingombrante” e lercio. “Non farti strane idee”, Francesco e Leonardo indossano, come copricapo, due latte di acciaio. Giovanni, responsabile amministrativo, cerca di fare canestro con una bottiglia di plastica. “Non lanciarti in pose plastiche”, è il gioco di parole associato all’immagine. Sono i volti di alcuni dei 200 collaboratori impegnati, a diverso titolo, e quotidianamente, nella tutela dell’ambiente, che si sono prestati, mettendoci la faccia, alla realizzazione del prodotto grafico. E lo fanno in un momento particolare, con l’obiettivo condiviso, in piena emergenza rifiuti, di promuovere, ancor di più, la raccolta differenziata dei rifiuti nell’asse urbano Corigliano-Rossano.

È un impegno pedagogico a 360 gradi quello di ECOROSS, condiviso con partner e associazioni del territorio, come il brand RICICL’ART, la più grande esposizione itinerante dedicata al riuso creativo dei rifiuti, e come la partnership con Pallavolo Rossano, tra le più antiche associazioni sportive d’Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com