In Evidenza

Per la libertà delle donne spagnole il 1 febbraio in piazza

COSENZA – Il primo febbraio per la libertà delle donne spagnole tutta l’Europa scende in piazza. Obiettivo di questa mobilitazione europea è la difesa della legge sull’interruzione volontaria di gravidanza e per rilanciare il diritto alla salute delle donne e il loro diritto all’autodeterminazione. Per l’appuntamento del primo febbraio ci saranno donne  nelle piazze di Madrid, Parigi, Londra, Dublino ma anche Milano, Cagliari, Napoli, Cosenza e molte altre città italiane, decine di presidi e di dimostrazioni davanti alle ambasciate e ai consolati spagnoli e non solo tutte unite sotto un unico slogan “Yo decido”  “Decido io”.

Tutti gli appuntamenti in Italia per il primo febbraio

ROMA: p.za Mignanelli (zona p.za di di Spagna), ore 15.30, sotto all’Ambasciata spagnola
MILANO: via Fatebenefratelli 26, dalle ore 14.00, sotto al Consolato spagnolo
FIRENZE: via de’ Servi 13, alle 15,30, sotto al Consolato spagnolo
PISTOIA: faranno “vagoni della libertà” verso Firenze
SIENA: manifestazione
REGGIO CALABRIA: corso Garibaldi, di fronte al teatro “Cilea” dalle ore 16.30
COSENZA: assemblea pubblica per parlare dell’abolizione della legge sull’aborto in Spagna, Castrolibero alle ore 16:00, presso lo spazio messo a disposizione dall’associazione We Work Italia – in Via Cilea n. 4
VERCELLI: Via Cavour, primo febbraio ore 16:00 – 17:00
BOLOGNA: p.za del Nettuno, ore 15.00
RAVENNA: flash mob in P.za Andrea Costa 16-18
CATANIA: davanti alla Prefettura ore 11.00
CAGLIARI: p.za della Costituzione (sotto al bastione) ore 16
NAPOLI: consolato spagnolo, in via dei Mille 40 alle ore 16.00

Print Friendly, PDF & Email





To Top