Società&Partecipazione

Premiazioni in vista per i giovani “critici letterali” a Cosenza

Saranno premiati sabato 25 maggio a Cosenza, P.zza XV marzo, i giovani critici letterari che hanno partecipato all’XI edizione dell’iniziativa della Fondazione Carical denominata Incontro con l’Autore, rivolta a giovani studenti di istituti di istruzione superiore di Calabria e di Basilicata. Il progetto si propone di stimolare il dialogo tra i giovani, prendendo spunto dalle opere narrative della letteratura contemporanea.

I ragazzi si scambiano opinioni sulle opere offerte dalla Fondazione per poi scrivere delle recensioni a riguardo. Queste saranno inviate a una commissione formata da docenti e giornalisti ed i vincitori vedranno pubblicate le loro recensioni su “La gazzetta del sud” e “Il quotidiano della Calabria”, partner dell’iniziativa.

Durante la cerimonia, che sarà condotta dalla giornalista Raffaella Salamina, verranno consegnate targhe e riconoscimenti alle scuole e agli studenti partecipanti. Questi ultimi avranno l’occasione di incontrare gli autori che hanno aderito all’iniziativa: Carmine Abate – scrittore di origine calabrese e Vincitore della 50esima edizione del premio Campiello –con La collina del vento (Mondadori),Ester Armanino – vincitrice della VI edizione del Premio per la Cultura Mediterranea per la Sezione Narrativa Giovani – con  Storia naturale di una famiglia (Einaudi), Romana Petri– scrittrice e traduttrice – con Tutta la vita  (Longanesi),  Federico Russo – conduttore radiofonico e televisivo al suo esordio come narratore– con  Ci si mette una vita (Einaudi) e Alberto Schiavone, scrittore, editor ed ex libraio con La libreria dell’armadillo (Rizzoli).

Print Friendly, PDF & Email





To Top