Sport

Reventino, risultati interessanti per la New Generation Racing

REVENTINO (CZ) – Nello scorso fine settimana la New Generation Racing è stata presente alla Cronoscalata del Reventino, acquisendo alcuni buoni risultati. Nonostante il meteo incerto che l’ha fatta da padrone i piloti al via hanno dato il meglio, secondo le previsioni. Premiato Francesco Mercuri con il trofeo New Generation Racing, riservato ai piloti che hanno partecipato alla gara valida per il CIVM e TIVM sud. Soddisfazione in casa N.G.R. perché ancora una volta è stata dimostrata serietà, passione e rispetto verso lo sport in sé, portando al via 22 verificati su 22 iscritti.Nelle Bicilindriche in gruppo 5, vittoria per il catanzarese Ferragina Antonio su Fiat 500, che grazie ad un’ottima gara 2 tutto cuore ha conquistato il gradino più alto del podio. Terzo il campione in carica Mercuri Angelo anche lui su Fiat 500, dopo un primo posto in gara 1 dove ha stampata il nuovo record di categoria, che già in precedenza apparteneva a lui, abbassandolo di ben 2 secondi. 7^ Posto per il lametino Perri Massimo su Fiat 500. Ottimi riscontri in gara 1 anche per gli altri piloti non partiti in gara 2, come Talarico Pietro che ha deciso di non partire nella seconda tornata con la sua Fiat 500. In difficoltà Dattilo Giuseppe, in cerca di feeling con la sua nuova Fiat 500 dove servirà macinare km.
In gruppo 2, podio per Torcasio Giuseppe e Cavalieri Antonio su Fiat 126 dove hanno agguantato il secondo e terzo posto. Quarto Butera Felice su Fiat 500. Non partito in gara 2 Ezio Ferragina sulla sua Fiat 126 dopo il via in gara 1.Nelle Racing Start in classe 1.15, terzo gradino del podio per Gigliotti Pasquale su Fiat Seicento Sp in una classe con molti piloti al via. In classe 1.6, L’Arocca Luca dopo un’ottima gara 1 con il terzo posto di classe agguantato, ha pagato in gara 2 una pioggia che ha sconvolto tutti i piani e tutto quello che di buono era stato raggiunto, facendo finire comunque quinto di classe il pilota catanzarese sulla Citroen Saxo. Sempre in classe 1.6 e sempre su Citroen Saxo dopo aver disputato gara 1, Puccio Tommaso non ha avuto l’opportunità di disputare gara 2.

Nelle Racing Start Plus, dopo un’ottima gara 1 per Rodino Gianluca su Peugeot 106 con un secondo posto di classe dietro l’angolo, la pioggia gli ha impedito di prendere il via in gara 2. Un secondo posto in gara 1 che comunque da molta fiducia per l’avvenire.

In gruppo N in classe 1400, terzo posto di classe per Gatto Valerio su Peugeot 106 che dopo una gara 1 super, ha trovato molte difficoltà sulla pioggia in gara 2. Il lametino aveva fatto segnare comunque il secondo posto in gara 1, rischiando di agguantare la prima piazza. In classe 1600, dopo un’ottima gara 1 di Argirò Maurizio su Citroen Saxo, il pilota catanzarese ha dovuto rinunciare alla seconda salita di gara. Anche per lui ottimi riscontri per il futuro.

In gruppo A in classe 1400, ottima prestazione per Gigliotti Gioacchino che su Peugeot 106 ha agguantato il secondo posto di classe, vincendo gara 2.

In gruppo E1 Italia in classe 1150, buon secondo posto di classe per Trapasso Salvatore su Fiat 127. Nelle 1150 M, Mancaruso Alfredo su Peugeot 205 Suzuki dopo un secondo posto di classe conquistato in Gara 1, ha deciso di non partire in gara 2. In classe 1600T, dopo un ottimo terzo posto di classe per Rotella Domenico su Renault 5 GTT ha deciso di non prendere il via in gara 2.

In gruppo E2SC in classe 1000, vittoria per Rubino Giuseppe su Elia Avrio che ha dato vita ad una grandissima prestazione agguantando anche il secondo posto di gruppo, vincitore a sua volta del prestigioso “Trofeo Leonardo Elia”, riservato ai piloti su Elia Avrio. In classe 1600, vittoria su Radical SR3 per il pilota di casa Paola Almirante Nicola.
In gruppo E2SS in classe 3000, prima gara e quindi esordio per Mercuri Francesco su Wolf GB08F1 dove ha conquistato un quarto posto di classe, con un primo impatto non di certo facile ma che può far crescere per l’immediato futuro, considerando che lo stesso Mercuri veniva da altre esperienze ben diverse da un prototipo.

Come ogni anno è stato messo in palio il “Trofeo New Generation Racing”, quest’anno a vincerlo è stato Mercuri Francesco su Wolf GB08F1.

Foto di Andrea Matarese

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com