Calcio

Spinelli e Firenze salvano la panchina di Stroppa, Padova ko

CROTONE – PADOVA 2-1

CROTONE: Cordaz; Vaisanen, Sampirisi, Marchizza, Martella; Rohden (84’ Crociata), Barberis, Molina (69’ Stoian); Firenze; Budimir, Spinelli (69’ Simy). A disp.: Festa (GK), Curado, Golemic, Faraoni, Zanellato, Valietti, Aristoteles. All. Stroppa

PADOVA: Merelli; Cappelletti, Capelli, Ceccaroni (83’ Cisco); Salviato (81’ Zambataro), Broh, Della Rocca, Pulzetti (71’ Belingheri), Contessa; Bonazzoli, Capello. A disp.: Persian (GK), Favaro (GK), Serena, Guidone, Pinzi, Ravanelli, Chinellato, Mandorlini. All. Bisoli

ARBITRO: Serra di Torino

MARCATORI: 12’ Spinelli (C), 64’ Bonazzoli (P), 76’ Firenze (C)

NOTE – Ammoniti: 31’ Della Rocca (P), 35’ Molina (C), 62’ Capelli (P). Espulso al 77’ Della Rocca (P) per doppia ammonizione 

CROTONE – Il Crotone ritrova la vittoria, dopo oltre un mese, contro il Padova. Una vittoria fondamentale, arrivata grazie ai gol di Spinelli e Firenze, per saldare classifica e panchina di Stroppa.

Spinelli a sorpresa

Il tecnico sorprende un po’ per le scelte iniziali con l’esordio di Spinelli dal primo minuto al fianco di Budimir, mentre Bisoli si affida alla coppia d’attacco Capello-Bonazzoli. I padroni di casa hanno fin da subito aggredito gli avversari trovando già al 12′ il vantaggio proprio con Spinelli: il classe ’97 è bravo a colpire di testa, su cross di Martella, e battere Merelli. Grande merito anche di Barberis, che ritorna in campo, e detta legge nel mezzo.

Ad inizio ripresa però gli ospiti trovano il pareggio, dopo averlo sfiorato in più occasioni: Broh fa ben 25 metri, cross in area per Capello, velo per Bonazzoli che di sinistro batte Cordaz.

La risolve Firenze

Stroppa mette in campo allora Stoian e Simy per l’assalto finale. Gli squali si gettano tutti alla ricerca del gol che arriva a 15′ dal termine: Ceccaroni fa rimbalzare la palla su Budimir e Firenze è lesto ad insaccare dietro le spalle dell’estremo difensore ospite. La squadra di Bisoli cerca di riportare il match in parità ma al’espulsione di Della Rocca complica i piani al tecnico che esce sconfitto dall’Ezio Scida.

Il Crotone conquista così tre punti fondamentali per la classifica dopo un inizio campionato sconcertante. Il tecnico rossoblu è stato anche premonitore, affermando nella conferenza prematch come l’importante in questo momento erano i tre punti, senza se e senza ma. Così è stato, ma l’impressione è che la dirigenza ad ogni modo si aspetterà di più in futuro dal tecnico lombardo.

Due giorni di riposo

Mister Stroppa, al termine della vittoria sul Padova,  ha concesso ai suoi ragazzi due giorni di meritato riposo. Gli squali si ritroveranno martedì pomeriggio (inizio dei lavori alle 16) presso il centro sportivo ‘Antico Borgo’ per il primo allenamento in vista della seconda gara casalinga consecutiva: domenica allo Scida (ore 21) arriva la Salernitana, gara valevole per la 9a giornata della Serie BKT.

ph: sito ufficiale F.C. Crotone

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com