Approfondimenti e Interviste

8@30 post gara / Cosenza – Catania: la voce dei protagonisti

COSENZA -Dopo il pareggio di questa sera sono scesi in Sala Stampa i protagonisti della partita.

Antonio Vutov: “Per me oggi la squadra ha giocato molto bene,

Antonio Vutov

Antonio Vutov

abbiamo perso 2 punti. Sono veramente felice di aver disputato la prima partita da titolare con la maglia del Cosenza”.

Andrea Arrigoni

Andrea Arrigoni

Andrea Arrigoni: “Il guardalinee ha inizialmente alzato la bandierina per poi ripensarci: era molto confuso. È brutto vedere un guardalinee indeciso. Sono veramente deluso da questa situazione. Hanno concesso il goal al Catania senza capire cosa in realtà fosse accaduto durante l’azione della rete. Abbiamo fatto una buona prestazione, il Catania ha un grande organico. Purtroppo non siamo riusciti a portare a casa i tre punti. Ritorniamo subito in campo mercoledì: giocheremo a Martina Franca con tanta rabbia”.

Mister Roselli

Mister Roselli

Il tecnico Giorgio Roselli: “Sono venuto in Sala stampa per il rispetto nei vostri confronti. Il fuorigioco secondo me è netto. Sono arrabbiato non tanto per il fuorigioco, quanto per la decisione revocata dal guardalinee. Mi sono molto innervosito per il cambio di decisione. Questa situazione mi lascia l’amaro in bocca: andremo a Martina con qualche defezione. Sicuramente ci sono comunque 4/5 squadre più attrezzate del Cosenza. Oggi si sarebbe potuta vincere la partita. Sono già concentrato all’allenamento di domani. Non abbiamo il tempo per pensare alla partita di questa sera: mercoledi c’è il Martina. Per quanto riguarda la sostituzione di Vutov, è stato il ragazzo a chiedere il cambio”.

Mister Pancaro

Mister Pancaro

Allenatore del Catania Pancaro: “Non meritavamo di perdere nella maniera più assoluta. Plasmati ha fatto una rete di grande qualità da ottimo calciatore quale è. Avevamo preparato una gara sul ritmo. È normale che se il Cosenza si chiude bisogna far girare molto la palla per trovare i varchi giusti. Questa squadra ha dimostrato di avere un grande carattere. La formazione rossoblù sa difendersi molto bene e ripartire in contropiede. Subito dopo le 4 big ritengo che ci siano il Cosenza ed il Matera. In questo momento dobbiamo allontanarci dalla zona play-out, questa è stata un’annata complicata. È sempre un piacere tornare vicino casa”.

Alessandro Bastrini: “Ringrazio la società per avermi concesso il tempo di

Bastrini

Alessandro Bastrini

riprendere la condizione ottimale. Sono contento di essere tornato nuovamente in campo. Non è stato facile rimanere fuori per così tanto tempo, ho avuto dei periodi abbastanza duri. Giocare quest’oggi mi è servito per iniziare a mettere minuti nelle gambe”.

Plasmati

Gianvito Plasmati

L’autore del pareggio Gianvito Plasmati: “Il girone di andata è stato abbastanza controverso. La rete mi ripaga del lavoro che ho fatto in questi mesi. In 10 uomini siamo riusciti a riprendere una partita che sembrava ormai compromessa: questo è il grande merito della nostra squadra. Per tenere in piedi una partita del genere ci vuole grande equilibrio. Sapevamo di giocare in un campo difficile: ci prendiamo un buon punto qui a Cosenza”.

Alessandro Artuso

Ph. Francesco Farina

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com