Altri Sport

A2 F/ Ko Volley Soverato nell’andata semifinale playoff

VIBO VALENTIA – Delusione in casa Volley Soverato per la sconfitta subita in gara 1 delle semifinali playoff di A2 femminile contro il Saugella Team Monza. Nella sfida giocatasi al “Pala Valentia”, davanti ad un’ottima cornice di pubblico, il sestetto lombardo guidato da coach Mazzola si porta avanti nella serie, sconfiggendo il Soverato dopo cinque combattutissimi set. Partita equilibrata e decisa proprio sul filo del rasoio, entrambe le squadre hanno lottato alla pari, ma alla fine è stata quella lombarda ad avere la meglio. Breviglieri schiera la sua formazione tipo, con la coppia formata da De Lellis e Boscacci a fare la diagonale, al centro capitan Travaglini e Martinuzzo, Rosa e Arimattei schiacciatrici, Cacciapaglia libero. Le ospiti di coach Mazzola rispondono con la palleggiatrice Balboni e l’opposta Garavaglia, Facchinetti e Bruno nel ruolo di centrali, Viganò e Bonetti in banda con il libero Visconti.  Che la gara fosse equilibratissima lo si evince fin dalle prime battute del set iniziale, le due squadre sono punto a punto, ma Monza compie l’allungo decisivo prima sul 17-20, poi sul 20-24, regalandosi con il punto successivo il primo vantaggio (21-25). Nel secondo game, sospinto dai suoi straordinari tifosi, il Soverato rialza decisamente la testa, con la solita Rosa inanella una lunga serie di punti concretizzando anche vantaggi importanti, portati fino al venticinquesimo punto, quello del pareggio, giunto sul 25-11 con il boato di gioia dei supporters calabresi. Si va al terzo game, dopo una prima fase di buon Soverato, Monza torna in corsa e si porta nuovamente in partita sul 16 pari; da qui alla fine del parziale è un continuo testa a testa, il pubblico si scalda sempre più, e si arriva al momento clou, quello della conclusione del game, giunta sul 25-20 grazie, manco a dirlo, a Yarimar Rosa; Soverato in vantaggio che adesso sogna la vittoria. Qualcosa si inceppa, però, nei meccanismi della squadra bianco-rossa; il quarto set prende infatti subito una brutta piega appannaggio di Monza, che conduce prima 12-15, poi  15-20, fino a chiudere il discorso sul 20-25 sfruttando dunque al massimo le disattenzioni delle soveratesi. Tutto rimandato al tie-break: qui accade che il Soverato si porta sul 6-3 dando l’illusione di chiudere in vantaggio al cambio campo, ma ancora una volta la situazione si complica e Monza torna a galla ingaggiando un altro, ennesimo, serratissimo duello.  Monza inizia ad indirizzare la sfida a proprio favore sull’11-12, poi segna altre due volte regalandosi il match-point, e il Soverato tenta un ultimo disperato tentativo per rimettere le cose apposto; purtroppo, però, non basta, perchè la formazione lombarda segna  il punto del 12-15 finale, che gli consegna un pesantissimo successo. Giovedì 1 Maggio si gioca la sfida di ritorno in terra lombarda; per il Soverato l’imperativo è la vittoria per rimandare ogni discorso-qualificazione alla bella, che se ci sarà si giocherà ancora a Vibo Valentia domenica prossima. Un’altra sconfitta per le ragazze del presidente Matozzo, invece, sarebbe fatale, e infrangerebbe ogni sogno di promozione in A1.

VOLLEY SOVERATO 2
SAUGELLA MONZA 3

(21/25; 25/11; 25/20; 20/25; 12/15)

VOLLEY SOVERATO: Cacciapaglia (L), Travaglini 13, Boscacci 18, Martinuzzo 6, Rosa 16, Arimattei 12, Ferraro ne, Lavorenti ne, Bellapianta, Burduja, Torcasio ne, De Lellis 7. Coach: Marco Breviglieri.

SAUGELLA MONZA: Bruno 6, Viganò 20, Garavaglia 6, Balboni 5, Saveriano, Rinaldi, Bonetti 25, Garbet 2, Facchinetti 6, Nomikou, Pastrenge (L) ne, Aricò 5, Visconti (L). Coach: Enrico Mazzola.

ARBITRI: Matteo Talento e Giorgia Spinnicchia

Fonte: volleysoverato.it – Francesco Gioffrè

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com