Calcio

A2/ Pinelli: “Vibo Valentia è il posto migliore per crescere”

Screenshot_2015-09-12-21-20-43

Nella foto, Riccardo Pinelli al palleggio durante una seduta di allenamento

VIBO VALENTIA – Manca ancora tanto al fischio d’inizio ufficiale, ma la preparazione della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia sta entrando nel vivo e a breve prenderanno il via anche i primi allenamenti congiunti per forgiare ancor più il ritmo e la voglia di cimentarsi in campo dei ragazzi di coach Vincenzo Mastrangelo. Al Pala Valentia si lavora al ritmo di due sedute di allenamento giornaliere e con una gran voglia di fare da parte di tutti.

L’ambiente è sereno e i ragazzi stanno faticando in palestra e sul campo per assimilare al meglio il credo tecnico-tattico e psicologico del tecnico di Gioia del Colle. Tra i volti della nuova Tonno Callipo c’è il palleggiatore Riccardo Pinelli, modenese classe 1991 proveniente da Matera. Ecco le sue prime impressioni dopo i primi giorni di preparazione: “Mi trovo benissimo, l’organizzazione societaria è stata ottimale e – ha aggiunto il regista giallorosso – ci hanno messo nelle condizioni migliori per lavorare bene”.

Una scelta, quella di approdare alla Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, facilitata dalla presenza di mister Mastrangelo, già tecnico di Pinelli in quel di Matera: “Quando c’è la possibilità di venire in una società ambiziosa è difficile dire di no, poi conoscendo l’allenatore, ed essendomi trovato molto bene con lui, ho pensato che era il posto migliore per poter crescere sia pallavolisticamente che umanamente”. E per Riccardo Pinelli questa potrebbe essere la stagione della definitiva consacrazione: “Io penso che se cresciamo come squadra cresceremo anche individualmente. Potermi allenare con giocatori di grande esperienza come Casoli, Forni e Marra sarà molto importante”.

Alla sua terza stagione consecutiva in Serie A2, Pinelli delinea a grandi linee il percorso da affrontare: “Ci sono due tre squadre di fascia un po’ più alta che hanno allestito degli ottimi organici. Poi ci sono molte altre squadre che potranno dire la loro, sappiamo che la pallavolo negli ultimi anni ci ha riservato molte sorprese, quindi dovremo stare molto attenti ad ogni partita”.

Ultima battuta sui tifosi e sul calore del tifo giallorosso pronto a sostenere come sempre i colori giallorossi: “Spero che ci seguiranno tante persone, noi daremo sempre tutto quello che abbiamo in allenamento e la domenica in partita. Speriamo di divertirci tutti insieme”.

Print Friendly, PDF & Email

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com