Altri Sport

Rugby Rende, sconfitta in rimonta per i biancorossi contro il Monopoli

Rugby Rende

RENDE (CS) – Dopo la sosta, il Rugby Rende torna a giocare davanti al proprio pubblico per l’inizio della seconda parte del torneo. La squadra calabrese si è confrontata con gli Amatori Rugby Monopoli. Dopo un primo tempo, terminato con il vantaggio del Rugby Rende, il gruppo biancorosso si è fatto riprendere e rimontare per un finale che vuol dire sconfitta. Domenica 18 febbraio si ritornerà in campo, sempre allo stadio “Tonino Mazzuca”, per dare battaglia contro l’Asd Salento Rugby.

L’analisi dell’incontro del Rugby Rende

La compagine biancorossa va subito in meta sfruttando l’apertura al largo dei trequarti con pochi semplici passaggi che portano l’esperto secondo centro G. Brunone a schiacciare l’ovale già al primo minuto di gioco. L’iniziale linearità di questa giocata, però, si perde nelle fasi successive. Proprio per questo gli ospiti riescono a portare la partita sul piano fisico, sfruttando al meglio le proprie peculiarità tecniche. Il primo tempo si chiude con un risicato vantaggio (11-10).

Ma è nei minuti iniziali della ripresa che i pugliesi riescono a portarsi in avanti con una meta non trasformata. I padroni di casa cercano subito di segnare, per portare a casa il bottino pieno, ma la manovra del Rende risulta essere macchinosa ed è proprio tutto questo a favorire i pugliesi. Al triplice fischio il risultato è di 16-25.

Il tecnico Bacci al termine della gara

Mister Bacci commenta la sconfitta dei suoi ragazzi. «Peccato abbiamo giocato solo un tempo come dovevamo. C’è molta delusione – dichiara il coach – dal punto di vista mentale siamo molto fragili, bisognerà lavorare su questo aspetto. Siamo troppo indisciplinati tatticamente: il Monopoli è stato superiore a noi per fisicità e rigore tattico».

Print Friendly, PDF & Email





To Top